+39 0541-709073

Kellogg Company, il produttore di uno dei cereali della colazione piu’ famoso d’America, ha acconsentito a rimuovere i termini ”tutto naturale” e “niente di artificiale” da alcuni dei suoi prodotti della linea Kashi.

Questa decisione e’ stata presa come parte di un accordo piu’ grande di una class-action che include anche un pagamento di $5 millioni.

Kellogg Company, come molte altre aziende nell’industria alimentare in America, utilizza la versione sintetica di alcuni ingredienti naturali per controllare i costi e assicurarsi provviste costanti.

L’accordo di Kellogg Company avviene in un momento in cui il settore alimentare sta subendo molte azioni collettive per via dei propri ingredienti ed etichette. Storicamente le aziende Americane erano soprattutto concentrate  a rendere le loro etichette conformi con le regole di etichettatura dettate dalla FDA - Food and Drug Administration. Adesso, con il consumatore Americano piu’ attento a quello che compra, l’attenzione viene rivolta ai rischi e alle descrizioni dei propri prodotti per potersi distinugere dagli altri.

Articoli correlati

Etichettatura delle specialità alimentari da porre in vendita negli USA
09 October 2020

Etichette dei prodotti alimentari da importare in America: Le norme FDA e le regole FTC

Marketing e comunicazione: le norme FDA sull'etichettatura dei prodotti alimentari e quelle della FTC sulla comunicazione pubblicitaria