Consulenza Export Stati Uniti per le piccole e medie imprese italiane

ExportUSA New York, Corp.

20/11/2018

Gestione del magazzino in America, sdoganamento, costo di spedizione dall'Italia agli Stati Uniti, importazione e vendita di prodotti negli Stati Uniti, fatturazione e risvolti fiscali in America

Uno scambio di email esemplifica il tipo di domande che una azienda italiana si pone quando deve importare e vendere negli Stati Uniti


Le risposte a ciascuna domanda dipende dalla soluzione adottata a monte per importare e vendere negli Stati Uniti


 

Consulenza export Stati Uniti


Gentile Dott.ssa YYYYY,
La ringrazio di averci contattato.

Il caso prospettato non è di per sè complesso.
Le alternative di ordine societario e fiscale sono sostanzialmente due, mentre gli elementi da considerare investono vari aspetti operativi quali ad esempio:

  • Incoterms e spedizione internazionale;
  • I differenti tipi di rapporto contrattuale con il magazzino in America;
  • L’operatività del magazzino da valutare alla luce del tipo di prodotto, di operations e di clientela finale da servire in America;
  • La tipologia di gestione delle vendite in America [da cui poi discendono tutte le conseguenze in termini di tassazione e compliance societaria].

Se poi quello che serve importare in America sono prodotti alimentari, si aggiungono un’altra serie di aspetti da tenere in considerazione: Messa a norma FDA per i prodotti; Normativa FSMA per la produzione; Identificazione dell’FSVP agent in sede di importazione.

Il tutto poi ha dei riflessi di tipo commerciale: una soluzione ottimale dal punto di vista fiscale/societario non è detto che sia altrettanto ottimale dal punto di vista commerciale.

Ciò premesso, ripeto che la questione non è complessa ma che descriverla in maniera compiuta, seguendo le linee guida sopra esposte, richiede il suo impegno.

Ed è per questo che suggerisco di sentirci telefonicamente per approfondire l'argomento.

Se per lei questa impostazione dovesse risultare accettabile, propongo di accordarci su quando sentirci telefonicamente per proseguire il lavoro.

La ringrazio ancora per averci contattato.

Cordialmente,
Lucio Miranda
ExportUSA New York, Corp.
18 Bridge Street - Unit 2A
Brooklyn, NY 11201
tel: +1 7085225575



On Nov 19, 2018, at 11:26, XXXXX YYYYY <XXXXX.YYYYY@yahoo.it> wrote:


Buongiorno,

sono il commercialista di un'azienda italiana che avrebbe necessità di disporre di un magazzino negli Stati Uniti per i prodotti che commercializza sul mercato americano.

Vorrei avere alcune informazioni relativamente ai servizi che Voi potreste effettuare e alle modalità di gestione e di regolamentazione di un magazzino in America da voi allestito, anche e soprattutto con 

riferimento agli aspetti della fatturazione e ai risvolti fiscali in genere per la vendita di prodotti in America.Magazzino, fatturazione e tasse negli Stati Uniti


Grazie.


Cordialità

XXXXX YYYYY


« indietro ]