+39 0541-709073

Make-up per il viso, per gli occhi, per le labbra; prodotti per il viso, per il corpo, per le mani: cosmetici e prodotti per la cura della pelle costituiscono un mercato da 26040 milioni di dollari Stati Uniti

Per i marchi di cosmetica differenziarsi resta l’unica soluzione per sopravvivere nel panorama competitivo del make-up in America



Prodotti per il trucco Stati UnitiNel 2014 negli Stati Uniti entrambe le categorie, cosmetici e cura della pelle, hanno registrato ottime vendite: 12.341,4 milioni di dollari i cosmetici e 13.696,8 milioni di dollari i prodotti per la cura della pelle. A dominare il mercato della cosmesi in America sono le grandi compagnie internazionali, che puntano sempre piu’ su prodotti premium: L’Oréal, Estée Lauder e Procter&Gamble per i cosmetici; Johnson&Johnson, Estée Lauder e L’Oréal per la cura della pelle. All’interno di questo contesto competitivo sono presenti sia produttori americani, sia un 39% proveniente dal resto del mondo.


Tra tutte le novità proposte sul mercato americano, una particolare attenzione è data a nuovi ingredienti, quali i tensioattivi, gli umettanti e gli abrasivi: tutti hanno delle funzioni specifiche che favoriscono la miscibilità dei liquidi, che mantengono l’idratazione del prodotto, e che favoriscono una profonda pulizia della pelle.
Nella vendita al dettaglio, i grandi magazzini sono il canale distributivo preferito negli Stati Uniti; a seguire i negozi specializzati nella cura della persona ed infine super/ipermercati. All’opposto, per quanto riguarda i canali online, Internet e vendita porta a porta svolgono un ruolo fondamentale nella vendita di cosmetici e prodotti per la cura della pelle in America.

 
La moda delle sopracciglia spesse e folte ha decretato il trionfo delle vendite di prodotti per le sopracciglia negli Stati Uniti d’America all’interno della categoria cosmetici; le vendite di smalti per unghie invece hanno registrato un declino: la crescita dell’economia degli Stati Uniti spinge infatti i consumatori a preferire i saloni di bellezza specializzati. Tra i prodotti per la cura della pelle invece, le maschere per il viso hanno registrato la crescita maggiore, grazie alla loro natura multifunzionale e quindi ai benefici multipli che offrono.
Marketing prodotti cosmetici Stati Uniti
Sulla scia della multifunzionalità, i trend del mercato della cosmetica in America per i prossimi anni possono essere divisi in diversi gruppi.

Le tendenze del settore trucco, cosmetica e cura della pelle negli Stati Uniti d'America 

  1. Ingredienti: l’attenzione è posta sui cosmetici minerali e quelli naturali/organici.
  2. Funzioni: i prodotti multifunzionali sono in crescita: funzione anti-età e protezione solare sono quasi sempre presenti assieme negli ultimi prodotti lanciati sul mercato.
  3. Aspetti tecnici: la nuova tecnica del contouring, nata alla fine del 2013, promuove la tridimensionalità del viso tramite la creazione di un gioco di luci e ombre che esalta la forma naturale del viso.
  4. Packaging: la “confezione” del prodotto può assecondare diversi stili: può essere educativa (riguardo tutti i possibili usi del prodotto); eco-sostenibile; minimalista; ispirata al cibo; tecnica o astratta.
  5. Marketing: la TV e le riviste specializzate sono ormai sostituite, o comunque accompagnate, dai nuovi mezzi di comunicazione: sito Internet aziendale, negozio online, tutorial su YouTube, eventi e concerti, beauty box, pop-up store per la consulenza della pelle... Tutto è volto ad un coinvolgimento a 360° del consumatore e all’offerta non solo di un prodotto, ma anche di una esperienza.
Esportare prodotti di bellezza in America

 

Il ruolo delle fiere per la vendita di prodotti di bellezza negli Stati Uniti

Accanto ai canali di marketing appena citati, le fiere sono un mezzo molto utile per la diffusione di nuovi marchi: le fiere piu’ note negli Stati Uniti per i cosmetici e la cura della pelle sono: 
 
                  • Cosmoprof North America,
              • International Make-Up Artist Trade Show,
              • International Beauty Show,
              • International Salon and Spa Expo,
              • The Makeup Show,
              • HBA Global Expo.

Il mercato dei prodotti cosmetici e per la cura della pelle negli Stati Uniti d’America e' fortemente competitivo. Per avere successo e' cruciale proporre prodotti innovativi e/o focalizzarsi su nicchie di mercato e su bisogni specifici dei consumatori, orientandosi ad esempio sull'etnico [asiatici, ispanici, afro]

Sfruttare i nuovi canali di comunicazione e marketing e fare proprie le filosofie di interazione emergenti sono l'altra componente fondamentale per avere successo nel settore della cosmetica negli Stati Uniti.
 

Articoli correlati

Temporary Store New York
01 March 2017

Kylie Jenner e i nuovi paradigmi della cosmetica negli Stati Uniti

Dopo il successo nell’e-commerce, il fenomeno globale Kylie Jenner apre il suo secondo temporary store a New York imponendo il modello “from clicks to bricks”