+39 0541-709073

Il cosiddetto "Protective Tax Return" è una dichiarazione dei redditi in America che non richiede il pagamento di tasse negli Stati Uniti e che preserva il diritto dell'azienda italiana alla deducibilità dei costi

Se in futuro infatti dovesse emergere che in realtà l'azienda italiana doveva pagare le tasse in America, la dichiarazione dei redditi "Protective Tax Return" permette all'azienda di dedurre i costi per calcolare le imposta da pagare negli Stati Uniti


A secondo di come l'azienda italiana svolge le attività di promozione e vendita, potrebbe essere necessario fare la dichiarazione dei redditi in America e pagare le tasse negli Stati Uniti sulla parte di reddito prodotto in USA. Il tutto ruota attorno agli standard di di ETB [engaged in trade and business] e di ECI [effectively connected income] di che abbiamo illustrato in altre pagine del sito di ExportUSA. 


 

Tassazione dei redditi prodotti negli Sati Uniti

In pratica, se il modo in cui l'attività viene svolta crea una stabile organizzazione negli Stati Uniti d'America, allora l'azienda è obbligata a fare la dichiarazione dei redditi in America e a pagare le tasse sulla parte dei redditi d'impresa prodotti negli Stati Uniti [i cosiddetti ECI appunto].  Spesso però le cose non sono chiare anche perché gli elementi che contribuiscono a creare una stabile organizzazione negli Stati Uniti per una azienda che vende in America direttamente dall'Italia non sono chiari e netti e spesso lasciano molto spazio alla interpretazione. 


Caratteristiche e vantaggi della presentazione della dichiarazione dei redditi del tipo "Protective Tax Return"


Come abbiamo visto non sempre le cose sono chiare per cui è normale che sorgano dei dubbi. La legge americana dice che se una azienda estera produce redditi in America deve presentare la dichiarazione dei redditi negli Stati Uniti e pagare le tasse sulla porzione dei redditi prodotti in America.

In mancanza della dichiarazione, se il fisco americano dovesse in futuro determinare che in realtà l'azienda doveva pagare tasse negli Stati Uniti, le tasse verrebbero calcolate sul ricavo lordo. In altre parole l'azienda estera perderebbe la possibilità di dedurre i costi dal valore del venduto per arrivare al reddito imponibile. In questo caso sarebbe quindi: ricavi = reddito imponibile con un enorme aggravio per l'azienda italiana.

La presentazione di una dichiarazione dei redditi del tipo "Protective Tax Return" serve proprio ad evitare questo rischio e a preservare il diritto alla deducibilità dei costi nel caso in cui il fisco americano dovesse decidere che l'azienda debba pagare tasse negli Stati Uniti.

Il "Protective Tax Return" non comporta il pagamento di tasse e va accompagnato da una dichiarazione di intenti che spieghi le circostanze che accompagnano la presentazione della dichiarazione stessa.

Potrebbe anche essere necessario corredare la dichiarazione dei redditi con il form 8833 nel caso si invochino anche una o più clausole del trattato bilaterale Italia - America contro la doppia imposizione.

Articoli correlati

Contabilità / Dichiarazione dei redditi
Servizi per l'export

Contabilità / Dichiarazione dei redditi

ExportUSA gestisce la contabilità per tutti i tipi di società americane. Prepariamo e presentiamo la dichiarazione dei redditi di fine anno nonché la dichiarazione trimestrale [o mensile, dipende] della Sales Tax