+39 0541-709073

Accordo tra Starbucks e Volvo per la costruzione di una rete di stazioni di ricarica per le auto elettriche negli Stati Uniti 

Starbucks e Volvo installeranno 60 colonnine di ricarica negli Stati Uniti lungo il percorso tra Seattle a Denver  

Con 15.000 sedi negli Stati Uniti, Starbucks scommette di poter convincere i proprietari di auto elettriche di essere la tappa ideale per una ricarica (in tutti i sensi!) 

Si stima che entro il 2030 la mobilità elettrica negli Stati Uniti raggiungerà la soglia di 26 milioni di unità: un parco circolante a batteria che necessiterà di un numero di colonnine di ricarica dieci volte superiore a quello già esistente. Starbucks, con le sue 15.000 sedi dislocate in tutti gli Stati Uniti è pronta a colmare questo gap. In un progetto pilota, la società sta collaborando con Volvo Car USA e Chargepoint per installare una rete pubblica di ricarica per veicoli elettrici nei piazzali di fronte ai propri negozi, lungo un percorso di 2.200 km: da Denver all' headquarter della catena di caffè di Seattle, con un punto di ricarica ogni 160 km circa. – Si può quasi dire che è una traversata nel deserto - afferma Michael Kobori, direttore per la sostenibilità di Starbucks – nel senso che non ci sono troppe stazioni di ricarica in quell’area.

Ricaricare una vettura a emissioni zero è un'esperienza diversa dal fare il pieno a un’auto a benzina. Se per la maggior parte dei proprietari di veicoli elettrici la casa è ancora il principale punto di ricarica per coprire l’uso giornaliero, durante viaggi più lunghi le stazioni di ricarica non sono sempre facili da trovare negli USA. Con l'attuale tecnologia a disposizione, il processo di ricarica elettrica richiede anche più tempo rispetto al rifornimento tradizionale, e sedersi a una stazione di servizio per mezz’ora e più, non è proprio ciò che potremmo definire entusiasmante. 

In questo contesto il connubio Starbucks e Volvo è perfetto. Una ricarica facile quanto bersi un caffè: ‘fare il pieno’ in un luogo nel tragitto dove ci si sarebbe fermati comunque per la pausa caffè o per il pranzo, potendo anche contare sulla connessione wifi. Le colonnine utilizzate verranno fornite da ChargePoint e saranno di tipo fast: possono portare modelli come la Volvo C40 Recharge da una carica del 20% al 90% in circa 40 minuti. Mentre i conducenti di veicoli elettrici di qualsiasi marca potranno utilizzare queste stazioni a pagamento, i conducenti di Volvo avranno il vantaggio di averne accesso gratuitamente o a tariffe scontate.

Nuovo modello di business: aziende diverse collaborano per fornire un accesso esteso a una rete di ricarica elettrica lungo alcuni percorsi autostradali negli Stati Uniti 

Volvo e Chargepoint gestiranno l'installazione presso i negozi Starbucks (in città come Twin Falls, Idaho e Uintah, Utah), e seguiranno tutto il processo (non sempre facile) di collaborazione con le utility locali per Investire nell'automotive elettrico negli Stati Uniticreare le nuove aree di servizio. In molte zone le colonnine di ricarica andranno a colmare una lacuna innanzitutto per i residenti locali, oltre che per i viaggiatori. - Questo percorso attraversa molte zone che possono tranquillamente essere definite come aree emergenti degli Stati uniti, dove vivono comunità economicamente in difficoltà, - continua Kobori - in quest’ottica, anche questi mercati sottoserviti negli USA si potranno aprire ai veicoli elettrici. 

Nel progetto pilota, Starbucks testerà i tassi di utilizzo di 60 punti di ricarica presso 12 caffetterie e deciderà se vuole espandere il servizio nel resto degli Stati Uniti. La costruzione delle stazioni di servizio partirà quest’estate e dovrebbe essere completata entro la fine del 2022. La catena di caffetterie sta inoltre implementando una strategia per guidare il settore del retail nelle soluzioni di decarbonizzazione: oltre alla ricarica dei veicoli elettrici, si impegna anche nel rendere disponibile l'energia solare nei negozi e nelle località adiacenti. L'azienda prevede di espandere la rete delle sedi pilota dotate di pannelli solari a 55 nuovi negozi entro l'anno.

Articoli correlati

Il piano di investimenti per rilanciare l'economia USA punta sull'automotive
27 April 2021

L'America alza l'asticella sul clima: entro il 2035 tutte le nuove vetture potrebbero essere elettriche

La mobilità green rappresenta uno dei principali obiettivi dell’amministrazione Biden per contrastare i cambiamenti climatici e rilanciare l'economia e la leadership USA

vedi
Aprire una società in USA
Servizi per l'export

Aprire una società in USA

ExportUSA apre società di diritto statunitense in tutti gli stati dell'America. Possiamo aprire sia LLC che Corporation

vedi
Visti per gli Stati Uniti
Servizi per l'export

Visti per gli Stati Uniti

ExportUSA cura la richiesta di tutti i tipi di visti per gli Stati Uniti. Siamo specializzati nella richiesta dei visti per lavorare come E2, E1, O1, L1

vedi
Contabilità / Dichiarazione dei redditi
Servizi per l'export

Contabilità / Dichiarazione dei redditi

ExportUSA gestisce la contabilità per tutti i tipi di società americane. Prepariamo e presentiamo la dichiarazione dei redditi di fine anno nonché la dichiarazione trimestrale [o mensile, dipende] della Sales Tax

vedi
Finanziamenti SIMEST
Servizi per l'export

Finanziamenti SIMEST

ExportUSA aiuta le aziende ad ottenere i finanziamenti agevolati di SIMEST. La nostra assistenza va dall'analisi iniziale alla rendicontazione del progetto

vedi