+39 0541-709073

“La parte più sexy dei costumi da bagno femminili é che lasciano qualcosa all’immaginazione ed é la parte migliore.”
Anna Sui


Il settore moda mare negli Stati Uniti d’America registra dati di vendita positivi e incoraggianti tanto da trainare l’innovazione di prodotto e la ricerca di nuovi materiali con cui comporre gli indumenti. Le aziende nel settore si stanno adoperando per creare un prodotto che non abbia come elemento guida solo la performance, ma anche comodità, fashion e stile.
 
Il settore degli indumenti moda mare negli Stati Uniti d’America sta vivendo una vera rivoluzione negli ultimi anni. Le vendite aumentano crescono negli Stati Uniti d’America registrando un + $ 4,5 miliardi nell’ultimo anno. Gli analisti considerano che il settore continuerà a crescere con CAGR di + 5,77% fino al 2019.
 
Quando si pensa alla moda mare, viene in mente un prodotto stagionale dedicato principalmente al periodo estivo dell’anno. Di recente, stiamo assistendo a un cambio di prospettiva che inquadra i capi di moda mare in America, specialmente femminili, dai bikini ai copricostume, come indumenti fashion con cui la consumatrice possa sperimentare outfit differenti. I capi rientrano nella categoria del vestiario casual e sempre più aziende e designers stanno espandendo le proprie linee di prodotto per offrire maggiore varietà ai consumatori.


 
Vendere costumi da bagno in America



TREND E INNOVAZIONE NEL SETTORE: PER I COSTUMI DA BAGNO GLI STATI UNITI D’AMERICA PREDILIGONO LA “SWIM SHIRT”
 

Il settore del moda mare negli Stati Uniti é in piena innovazione di prodotto sperimentando in tre diverse direzioni: tessuti con protezione UV, modelli confortevoli per praticare sport e attività e modelli altamente fashion (Es. top bikini accollati). Ma il nuovo concept di prodotto che sta avendo maggiore successo negli Stati Uniti d’America é la swim shirt: una maglietta di elastane e poliestere indossabile per svolgere diverse attività in acqua o semplicemente per proteggersi dalla temperatura dell’acqua o dai raggi UV. Le vendite del prodotto hanno dimostrato un enorme crescita dell’apprezzamento della clientela: un vero successo per il mercato degli Stati Uniti d’America in cui le acque dell’Oceano sono particolarmente rigide.
 
I trend che guidano il settore includo la sempre maggiore attenzione al dress code in ogni occasione, alla cura del corpo e all’immagine di sé nei propri gruppi di riferimento. L’aspetto sociale é fortemente sostenuto dal predominante utilizzo dei social media in cui le persone, soprattutto la platea femminile, ama condividere i propri outfit in ogni stagione. Le aziende di conseguenza si stanno attivando per forme non convenzionali di pubblicità attraverso social media con la promozione da “web influencer” con maggiore seguito nei social networks (soprattutto Instagram).

Tra i maggiori attori del settore negli Stati Uniti d’America troviamo:
 
  • American Apparel Inc.
  • Arena Italia S.p.A
  • Diana Sport
  • Eveden Group
  • Jantzen, Inc.
  • La Perla Group
  • NOZONE Clothing Limited
  • O'Neill, Inc.
  • PARAH S.p.A
  • Pentland Group plc.
  • Speedo International Ltd.
  • Perry Ellis International, Inc.
  • Quiksilver, Inc.
  • Seafolly
  • Seaspray Swimwear
  • Tefron
  • Victoria’s Secret
  • TYR Sport and PVH Corp. 
 

IL SEGMENTO SU CUI PUNTARE IN AMERICA: MODA MARE FEMMINILE
 

Anche i consumatori sono sempre piu' consci del proprio look e dell’impatto sociale che questo ha. Negli ultimi due anni, la crescita delle vendite della moda mare maschile ha visto un +13%, a fronte di un +6% femminile, dando un chiaro segnale di interesse all’intero settore. 
 

Focalizzandoci sul segmento femminile di mercato, negli Stati Uniti d’America, questo resta comunque il punto cardine del settore con un giro d’affari riguardante conta $ 8 miliardi di dollari in termini di vendite annuli, presidiando una quota di mercato di circa l’80% considerando donne e ragazze. Mediamente una donna possiede come minimo quattro completi di costume da bagno e altrettanti copricostume, pareo e accessori da abinare. Sebbene il numero possa sembrare limitato, si tenga in considerazione che il ricambio del prodotto ha una frequenza elevata: circa ogni estate una donna rivoluziona il suo campionario di costumi da bagno e accessori.


 

Le tendenze moda mare del 2017 per il mercato americano


tendenze beachwear 2017 America






swimwear moda America 2017

Articoli correlati

15 March 2021

Vendere abbigliamento e moda negli Stati Uniti d'America

Il settore della moda / abbigliamento donna negli Stati Uniti è molto competitivoServe essere selettivi nel proporre la collezione ed avere agenti int...

15 March 2021

Norme Etichettatura per Importare Abbigliamento negli Stati Uniti

La Federal Trade Commission degli Stati Uniti emana e applica le norme relative all’etichettatura dei capi da porre in vendita negli Stati Uniti d’Ame...