+39 0541-709073

Oggi il New York Times parla dell'inchiesta avviata dall'Unione Europea sulle importazioni di pannelli solari dalla Cina (attualmente il leader nel settore). 

Il caso potrebbe evolversi nella piu` grande azione commerciale della storia Europea, minacciando sanzioni vertiginose sugli esporti in Europa di prodotti solari Cinesi. 
Tuttavia le tempistiche per un processo simile nell'EU sono lunghissime rispetto a quelle Americane; le prime sanzioni potrebbero non entrare in effetto fino a Maggio, e le tariffe finali fino a Dicembre dell'anno prossimo. La crescita spiccata delle aziende Cinesi e` iniziata cinque anni fa, in contemporanea alla rapida discesa dei prezzi all'ingrosso dei suoi pannelli. Il risultato e` che in Italia (ad esempio) l'industria va rallentando dopo essersi piazzata al secondo posto dopo la Germania grazie ad agevolazioni e generosi incentivi del governo.
Bisogna chiedersi come procedere in mancanza di enormi sussidi pur continuando ad incentivare investimenti, come consiglia il Pew Charitable Trusts che dichiara che negli ultimi cinque anni gli investimenti Italiani nel settore solare hanno raggiunto i 28 milioni di dollari (circa 22 milioni di euro)
Vai all'articolo del New York Times

Articoli correlati

12 September 2010

Esportare macchinari e macchine utensili negli Stati Uniti

Gli Stati Uniti sono il terzo mercato per i macchinari made in Italy, dopo Germania e Cina, con una quota dell'8.7% delle esportazioni.