Qual'é il ruolo delle condizioni generali di vendita negli Stati Uniti? Come analizzare un contratto di distribuzione in America?





Revisione contratti Stati Uniti

09/02/2019

I termini e le condizioni di vendita, negli Stati Uniti, regolano l'intero rapporto di vendita tra venditore e compratore

Oltre a non poterne fare a meno, vanno preparati tenendo presente la situazione specifica di ciascuna azienda e del prodotto o servizio da commercializzare in America


Come preparare i Termini e le Condizioni di Vendita per vendere in America



Consulenza per la stesura, preparazione e revisione di contratti di compravendita e di distribuzione per gli Stati Uniti d'America

Il ruolo dei buoni d'ordine, dei termini e delle condizioni di vendita nelle transazioni commerciali in America

Data l'elevata autonomia che il sistema di common law affida agli operatori privati nei contratti commerciali in America, l'uso dei termnini e delle condizioni generali di vendita assume rilevanza tale da rappresentare di fatto il principale strumento di governo delle norme che presiedono alla vendita dei prodotti con i clienti americani.

Alla luce di questa premessa, si capisce l'importanza di un'attenta valutazione in sede precontrattuale di tutte le possibili casistiche e clausole applicabili al contratto di vendita in America.



Elementi da prendere in considerazione nel preparare le condizioni di vendita per gli Stati Uniti

Il Buono d'Ordine [Purchase Order - PO]

Purchase Order = Buono d'ordineLe condizioni di vendita [quelle che in America sono normalmente note come "Terms and Conditions"] sono un estratto se vogliamo, un sottoinsieme o una parte integrante, del più ampio contratto di vendita.

 

Normalmente le condizioni di vendita vengono apposte anche sugli Ordini di Acquisto [quelli che in America sono noti come "Purchase Order"].  I Purchase Order sono molto utilizzati nelle transazioni commerciali in America. Sono quei formulari che ad esempio vengono usati durante una fiera per scrivere un ordine. Contengono tutte le informazioni relative ai beni oggetto della vendita e vengono controfirmati per accettazione dal cliente.

Tutti i Purchase Order ["PO" in gergo] contengono sul retro i "Terms and Conditions" ovvero le condizioni di vendita che governano la vendita negli Stati Uniti. Il cliente firma due volte il Purchase Order: una prima per confermare l'ordine ed una seconda per accettare le condizioni di vendita.

Purchase Order e Condizioni di Vendita, combinate, sono di fatto "IL" contratto di vendita per gli Stati Uniti. A meno di ordini di un certo rilievo oppure di una compravendita soggetta a negoziazione, chi vende in fiera oppure chi vende con agenti e rappresentantio negli Stati Uniti utilizza la combinazione Purchase Order e Condizioni di Vendita per concludere la vendita ed avere un buono d'ordine che funge anche da contratto di vendita in America. In pratica il Purchase Order e' un buono d'orine per vendite standard, quelle che non richiedono la negoziazione di termini e condizioni di vendita particolari.



È cruciale preparare con cura sia il Purchase Order che le condizioni di vendita

Come preparare le Condizioni di Vendita per vendere in America

Se avete una rete di agenti e rappresentanti negli Stati Uniti, oppure un distributore, e costoro usano il loro Purchase Order con le loro condizioni di vendita, dovete assolutamente chiedere che ve li mostrino prima di cominciare a fare ordini in America.

Dovete assicurarvi che soprattutto le condizioni di vendita siano in linea con quello che il vostro prodotto può fare e che la vostra azienda può promettere. Stiamo parlando di date di consegna, prezzi, garanzie, spese di spedizione e tempi di consegna, possibilità e condizioni per la restituzione della merce. È vostra responsabilità sincerarvi poi che non siano presentate caratteristiche del prodotto che non siano in linea con quello che il prodotto può davvero fare.

Se vendete attrezzature medicali o dispositivi medic, ad esempio, dovete assicurarvi che il vostro distributore rappresentante o agente per gli Stati Uniti rappresenti correttamente l'uso consentito per tali prodotti.



Cosa includere nei termini e le condizioni di vendita per gli Stati Uniti

Gli elementi da inserire nei termini e condizioni di vendita dipendono molto dalla specificità di ogni azienda e di ogni prodotto. Ad ogni modo, possiamo dire che in termini generali devono comparire questi elementi:

  • Una chiara descrizione del prodotto o servizio in vendita;
  • I termini di pagamento e le dilazioni di pagamento [se ce ne sono];
  • Le garanzie di prodotto;
  • Modalità, tempi e termini di consegna;
  • Costi di spedizione;
  • Tempi entro cui vanno eccepiti difetti del prodotto;
  • Specificare esattamente cosa succede se una delle parti non paga oppure se una della parti non consegna il bene in modo conforme all'ordine di vendita;
  • Eventuali clausole di annullamento del contratto;
  • La legge che governa la vendita [qui esiste ampia libertà. Di solitio si usa la legge dello stato in cui la vostra società americana è stata incorporata oppure lo stato in cui il vostro distributore ha gli uffici]

 

Suggerimenti per preparare termini e condizioni vendita efficaci per gli Stati Uniti

  • Partite dalle condizioni commerciali che offrite solitamente ai vostri clienti;
  • Pensate a tuttii possibili scenari che si possono presentare in una situazione di vendita;
  • Durante l'intero processo, fate riferimento al vostro peggiore cliente, quello più "rognoso";
  • Mettetevi nei panni di un ipotetico cliente: avete creato delle condizioni di vendita che sembrano un capestro? Sono condizioni di vendita inaccettabili? Oppure sono termini ragionevoli?
  • Includete anche una spiegazione del gergo commerciale o tecnico tipico del vostro settore in modo che non ci possano essere equivoci sul significato dei termini;
  • Limitazione della responsabilita' per danni provocati dall'uso del prodotto o del servizio;
  • Privacy Policy: chiarire esattamante qual è la privacy policy adottata se vengono raccolti e conservati dati personali;
  • Copyright: specificare che i contenuti del sito appartengono alla vostra societa' e non possono essere riutilizzati senza il vostro consenso;
  • Da ultimo, ricordatevi di fare rivedere i termini e condizioni di vendita da usare in America ad un avvocato. E qui ExportUSA vi puo' dare un grosso aiuto.

 

Vendere con l'Ecommerce in America

I termini e le condizioni vendita per la vendita online negli Stati Uniti

Il ruolo dei termini di vendita nell ecommerceSe avete un sito web per vendere online negli Stati Uniti, dovete fare attenzione a creare dei temini e condizioni di vendita che siano adatti per la vendita online.

L'ecommerce è uno strumento di vendita con molte peculiarità che vanno prese tutte in considerazione quando si creano le condizioni di vendita da applicare alle vendite online in America. Ecco alcuni suggerimenti che sono specifici dell'ecommerce e che si aggiungono alle condizioni di vendita usate per le vendite tradizionali:

  • Sito: le pagine del sito cambiano in contiuazione, cambiano i testi, cambiano i prezzi, cambiano le foto. Quello che il cliente ha visto ieri non vi puo' impegnare domani;
  • I siti possono diventare strumenti di propagazione di virus e malware. Dovete coprirvi dal rischio patrimoniale che questo potrebbe comportare per la vostra società;
  • Sicurezza dei pagamenti e nella trasmissione dei dati. Anche questa una potenziale fonte di responsabilita' per la vostra società in America. Specificare se il pagamento avviene sui vostri server oppure sui server di una societa' terza [nella stragrande maggioranza è così, pensiamo ad esempio ai pagamenti online gestiti attraverso il serizio di PayPal];
  • Meccanismo con cui avviene l'encrizione dei dati di pagamento e personali. Illustrateli e sarà poi il cliente a decidere se comprare sul vostro sito oppue no;
  • Spese di spedizione e modalità per il reso dei prodotti nel caso arrivassero danneggiati;

Exportusa, attraverso la rete di studi legali associati, fornisce assistenza legale e consulenza nella revisione la stesura e preparazione di contratti commerciali di compravendita per importare e vendere negli Stati Uniti d'America nonchè per la stesura e la revisione dei termini e condizioni di vendita per gli Stati Uniti e dei Purchase Order vostri o in uso presso i vostri distributori.


« indietro ]