+39 0541-709073

Per fare l'hairstylist negli Stati Uniti [soprattutto a New York o Miami] è necessario essere in possesso di un visto particolare, che consenta di organizzare ed esercitare regolarmente l’attività imprenditoriale, secondo le regole vigenti in America. Inoltre è opportuno svolgere delle approfondite e specifiche ricerche di mercato per capire come strutturare l’attivita’ e dove localizzare lo studio professionale.

Esistono due importanti alternative. Si puo’ decidere di sviluppare un’attivita’ autonoma, affittando o acquistando i locali dove si svolge il lavoro. Oppure si puo’ decidere di lavorare presso altri studi di parrucchieri che operano gia' nel mercato degli Stati Uniti, attraverso la pratica oramai molto diffusa dell’affitto della poltrona. L’attività del parrucchiere in America è molto redditizia, soprattutto nelle grandi città : a New York per esempio i guadagni medi di un hair dresser sono superiori del 20% circa alla media nazionale. Inoltre in America i coiffeurs commercializzano all'interno dei loro saloni prodotti per la cura e bellezza dei capelli, altra fonte di guadagno non secondaria per un negozio di parrucchiere a New York o Miami.

Articoli correlati

Visti per gli Stati Uniti
Servizi per l'export

Visti per gli Stati Uniti

ExportUSA cura la richiesta di tutti i tipi di visti per gli Stati Uniti. Siamo specializzati nella richiesta dei visti per lavorare come E2, E1, O1, L1