18/07/2020

Strategie di ingresso di successo per il mercato degli Stati Uniti d'America

bike2.jpg

L'innovazione e la sintonia con i bisogni dei consumatori, assieme alla scelta del segmento di mercato da servire, sono le chiavi per una strategia di ingresso di successo nel mercato degli Stati Uniti d'America

L’innovazione, la creatività e l’inventiva come chiave del successo per il mercato degli Stati Uniti anche nei settori più maturi e che sembrano ormai arrivati a un loro assetto definitivo. L’esempio che vogliamo citare è quello di Pure Fix Cycles, il settore è quello maturo delle biciclette ed il mercato è quello degli Stati Uniti d’America

Sembrerebbe da folli aprire una società che produce biciclette in America dove marche come Trek e Cannondale la fanno da padroni.

E nonostante tutto c’è sempre spazio per innovative start up, e la strada per avere successo è una sola; quella di creare prodotti innovativi che riescono a interpretare e soddisfare i bisogni di un determinato target di riferimento diventando rilevanti per lo stile di vita di quella nicchia di mercato.

biciclette pure fix

Pure Fix Cycles è stata fondata nel 2010 da cinque amici tre dei quali ancora studenti universitari.
La storia di quest’impresa offre una lezione per chi vuole iniziare la propria carriera lanciando un prodotto negli Stati Uniti. L’idea di business nasce nell’inverno 2010 quando i ragazzi alla ricerca di una bici monoscatto per andare a lezione si rendono conto dei prezzi proibitivi di questo particolare tipo di biciclette, vendute con un prezzo minimno compreso tra i 700 e i 1200 dollari.

I ragazzi, oggi 25 enni, si convincono di poter costruire e vendere una loro versione a prezzi minori. I cinque, attraverso la piattaforma di ecommerce Alibaba, trovano un produttore in Asia che costruisce biciclette in maniera economica e contrariamente a come operavano i loro competitor iniziano a consegnare le biciclette direttamente ai consumatori o ai negozi senza affidarsi ai distributori e saltando quindi un passaggio nella catena di distribuzione con relativo abbattimento dei prezzi al consumatore finale.

Fin dall’inizio la domanda per le biciclette è forte e in due settimane vendono 165 biciclette. La vera svolta per l’azienda avviene però in seguito all’introduzone delle Glow Bike ovvero una bici luminosa al buio per rendere i ciclisti più visibili nella notte. Grazie a un prodotto fortemente innovativo e anche a prezzi nettamente più bassi della concorrenza la società vende altre 400 biciclette nelle due settimane successive per un totale di quasi 600 biciclette nel primo mese di operazioni.

esempio di prodotti innovativi

I cinque usano i proventi delle vendite per crescere ed aumentare la riconoscibilità del loro brand aiutando così lo sviluppo di altri prodotti.

Oggi Pure Fix Cycles è un’azienda vera e propria che vende vari tipi di biciclette anche per bambini. La chiave del suo successo è racchiusa nella frase di uno dei fondatori “There are other ways to do it…. I’m researching” ovvero; "Ci sono altri modi per farlo, e io ne sono alla ricerca."

Citiamo questo esempio, il settore delle biciclette negli Stati Uniti d'America, perché offre spunti preziosi su come strutturare un ingresso di successo nel mercato degli Stati Uniti. Le aziende e gli imprenditori italiani in quanto a creatività e abilità tecniche per realizzare prodotti di qualità non hanno niente da invidiare a nessuno.

Devono però imparare a sintonizzarsi sulla lunghezza d'onda del mercato, dei suoi segmenti, e a ragionare con l'ottica di colui che studia il mercato per creare prodotti che rispondano alle esigenze dei consumatori. Non si può pretendere di creare un prodotto che vada bene per tutti: bisogna scegliere una nicchia di consumatori abbastanza ampia per poter assicurare vendite sufficienti e bisogna dominarla.

Deve essere una nicchia con cui si ha una naturale affinità, ed è necessario essere in sintonia con lo stile di vita ed i bisogni dei consumatori che la compongono, esattamente come hanno fatto i cinque di Pure Fix Cycles.

A chiusura di questo articolo, vogliamo ricordare che gli italiani sono da sempre stati i maestri del settore delle biciclette sportive: da Bianchi a Colnago passando per Masi, Coppi e Pinarello i marchi italiani di biciclette erano i più famosi al mondo. In quel tempo, due soci, lavorando in un garage in America, si misero a produrre umili piantoni per le selle. Dopo pochi anni diventarono la Trek che da sola oggi probabilmente produce e vende, in tutto il mondo, quanto tutti i marchi italiani messi assieme.

Un altro esempio che illustra l'importanza del marketing e della stretta relazione con i bisogni del consumatore nell'impostare una strategia di ingresso di successo sul mercato degli Stati Uniti d'America.


« indietro ]