+39 0541-709073

TikTok e Thrifting: un nuovo ruolo per i punti vendita tradizionali nell'epoca di internet

In America i negozi tradizionali non muoiono ma si trasformano

Come TikTok ha trasformato il thrifting in un modello di business di nicchia

Una tendenza del mondo della moda tutta Americana che nasce a New York dove le abitudini di acquisto e i nuovi modelli di consumo delle nuove generazioni formano le tendenze della moda del mercato americano.

T-shirt vintage rock e tute vintage Juicy Couture non sono una moda mainstream. Ma Spotts e Rogue vedono il loro assortimento di capi anni '90 e 2000 come un modo per differenziarsi dai concorrenti vintage, e attrarre anche clienti di fascia alta che acquistano da The RealReal. - Avere buon gusto e una propria nicchia è ciò che distingue i venditori vintage, - ha affermato Liana Satenstein, giornalista di moda di Vogue. - È bello acquistare da qualcuno che conosce bene quegli anni... ed è entusiasta di parlarne. È un'esperienza che si aggiunge allo shopping. - Rogue, che si procura molti pezzi vintage a fiere specializzate, ha notato che sempre più collezionisti che comprano per celeb dello spettacolo e designer, acquistano etichette vintage più recenti. - È divertente vedere questi ragazzi che prima rovistavano tra gli stand alla ricerca  (rigorosamente) degli anni '60, che ora acquistano  solo capi in stile Y2K, - ha dichiarato Rogue.

I nuovi imprenditori nati da TikTok

Venditori come Choon, Rogue e Spotts si sono lanciati nel mondo brick and mortar, poiché i mercati online dell'usato come Depop, eBay , Grailed, ThredUp, Poshmark, StockX e Goat sono diventati sempre più affollati. - Ormai scherziamo sul fatto che quando entriamo in un negozio dell'usato e vediamo una ragazza vestita in modo carino, il timer si spegne, perché si sa che in questi negozi espongono solo un numero limitato di bei pezzi al giorno e ci si immerge in quella dimensione a scovare il capo-affare dei sogni, - ha affermato Spotts.

I giovani venditori stanno sfruttando il boom del vintage degli anni '90 e dei primi anni '00 negli Stati Uniti, che strizza un occhio alla moda sostenibile ed entusiasma i consumatori della Gen Z che vogliono sfoggiare look unici. Mentre questi giovani shopper sono cresciuti acquistando online, negozi come Funny Pretty Nice e Rogue riflettono il fatto che la vendita al dettaglio fisica sia ancora molto in voga, anche se il potere di dettare quale sia l’ultima tendenza viene affidato a TikTok.

Articoli correlati

Nostalgia economy: brand e mode dell’era pre-social sono i più richiesti dalla Gen Z
News e Media

Le tendenze della moda in America e le nuove generazioni

Nostalgia economy: brand e mode dell’era pre-social sono i più richiesti dalla Gen Z

vedi
Cresce la domanda di abbigliamento vintage di nicchia anni '90 e 2000 a New York e a Los Angeles
L'impatto delle nuove generazioni sul mercato Americano

I creator di TikTok pensano a vendere e aprono negozi fisici: il fenomeno dello thrifting a New York

Dal Recommerce allo store off-line: la Gen Z trasforma la tendenza della moda usata di TikTok in un business da milioni di dollari

vedi
Visti per gli Stati Uniti
Servizi per l'export

Visti per gli Stati Uniti

ExportUSA cura la richiesta di tutti i tipi di visti per gli Stati Uniti. Siamo specializzati nella richiesta dei visti per lavorare come E2, E1, O1, L1

vedi
Branding
Servizi per l'export

Branding

Servizi di Branding per il mercato americano: ExportUSA adatta, o {ri} adatta il vostro prodotto e lo prepara per il mercato americano

vedi
Ricerche di Mercato
Servizi per l'export

Ricerche di Mercato

ExportUSA offre un servizio di ricerca di mercato e posizionamento di prodotto molto concreto. Sfruttiamo la nostra esperienza e i contatti diretti con importatori, distributori, rappresentanti in innumerevoli settori negli Stati Uniti

vedi