+39 0541-709073

Un mercato in forte crescita quello del non-dairy milk, il latte di origine vegetale, con vendite pari a 2 miliardi di dollari nel 2016 negli USA. L'analisi dei social media rispecchia la nuova tendenza alimentare dell'America per ciò che riguarda i consumi della categoria del latte vegetale

Le preferenze della generazione dei Millennials manifestate sui Social Network mostrano che i consumatori sono alla ricerca di qualita’, innovazione ed informazione sul prodotto. Un’opportunita’ da sfruttare per i produttori italiani

Consulenza e ricerche di mercato per il settore delle specialità alimentari negli Stati Uniti

ExportUSA vanta una esperienza pluriennale nella consulenza export per le specialità alimentari negli Stati Uniti.

Supportiamo le aziende italiane nell'analisi delle tendenze di mercato in America. Le nostre ricerche di mercato forniscono indicazioni precise sulla concorrenza, i trend di mercato, pricing, segmentazione del mercato di riferimento, e il posizionamento sostenibile dal vostro prodotto negli Stati Uniti in rapporto alla concorrenza, alle tendenze del mercato e agli atteggiamenti e le aspettative dei consumatori americani.

Un'estensione delle nostre ricerche di mercato è relativa al disegno del packaging con particolare attenzione alle informazioni e alla comunicazione da attuare con il packaging e sul punto vendita: un elemento che si sta rivelando sempre più importante per guidare l'acquisto del consumatore sul punto vendita.


I gruppi di discussione sui social network e sui blog in America sono piene di riferimenti ai cosiddetti non-dairy milk. Latte di soia, latte di cocco e latte di mandorle, questi i prodotti che sempre più popolano gli scaffali dei supermercati americani. A guidare il trend ancora una volta i Millennials, la nuova generazione di consumatori di eta’ compresa tra i 22 ed i 39 anni.

Analizzando i social networks, sono loro i consumatori più frequenti di latte di origine vegetale. In testa per consumo e per riferimenti sui social troviamo il latte di mandorla, citato il 44% delle volte, seguito da latte di soia e di cocco. In aumento pero’ il latte di riso, citato un numero minore di volte ma in crescita del 25% rispetto all’anno scorso, secondo una ricerca di Mintel.


Ragioni per il consumo del latte vegetale in America: contenuto proteico e vitaminico

Al contrario di quello che ci si potrebbe aspettare, 9 consumatori su 10 di latte di origine vegetale bevono anche latte di origine animale. Di conseguenza la scelta di consumo non e’ dettata da necessita’ di salute o da intolleranze, ma il 47% dei consumatori afferma di scegliere il non-dairy milk per il gusto e come fonte di nutrienti. In particolare uno dei temi piu’ diffusi online tra i Millennials e’ quello delle proteine: il 38% dei Millennials sui social afferma di consumare latte vegetale per l’apporto proteico, il 34% invece per l’apporto di vitamine e minerali. Temi dunque legati alla salute ma senza rinunciare a gusto e novita’.


La ricerca della novita' e' un fattore importante nelle nuove tendenze alimentari negli Stati Uniti - L'importanza fondamentale dell'informazione sul prodotto

La ricerca della novita’ tra i Millennials e’ una delle ragioni principali che spingono alla prova di consumo e che, di conseguenza, trainano le vendite: una indicazione capace di aprire una serie di opportunita’ per le aziende italiane.

Il vuoto nel mercato oggi e’ sull’informazione: il 30% dei consumatori e’ alla ricerca di una guida per capire meglio le differenze, le funzioni e l’effetto sulla salute della moltitudine di prodotti che popolano gli scaffali dei supermercati in America.

Il consumatore vuole una ragione per comprare il vostro prodotto! Dategli una "reason why" e comprerà il vostro prodotto. Meglio se la ragione di acquisto si allinea poi con le tendenze in atto tra i consumatori americani in campo alimentare.


Occasioni di consumo del latte vegetale tra i consumatori americani

E’ interessante anche capire le occasioni di consumo del latte di origine vegetale. In particolare per il latte di mandorle, il preferito dai Millennials, sui social si riscontra che il consumo maggiore e’ nella 

Aumentano i consumi del latte vegetale in America

routine del mattino. Di solito pero’, il latte di mandorle e’ utilizzato come ingrediente. Infatti online viene nominato in relazione alla parola “smoothie” (frullato) circa 6000 volte. Il latte di mandorla viene invece citato circa 5000 volte insieme alla parola "colazione" [breakfast].

Per cio’ che concerne i marchi dominanti in America: Whitewave Foods Company e’ leader nelle vendite con il 52.5% del mercato seguito da Blue Diamond Growers con il 24.8%.

Per il settore e’ prevista una crescita nelle vendite di circa del 50% nei prossimi cinque anni. Un aumento delle vendite spinto dalla rinnovata attenzione a qualità e salute da parte dei Millennials. Un’opportunita’ per i produttori italiani di conquistare una fetta del mercato da 2 miliardi di dollari con un prodotto di qualita’, dal packaging attraente e che sia in grado di educare il consumatore attraverso un’attenta strategia di marketing e comunicazione.

Articoli correlati

organic.jpg
18 February 2019

Nuove tendenze dell'alimentazione in USA: organico e salutare le parole d'ordine dei Millennials

I consumatori americani si stanno spostando verso prodotti e brand di nicchia guidati dai Millennials