Sviluppiamo per voi il manuale HARPC per poter esportare prodotti alimentari in America


Il servizio di consulenza FDA offerto da ExportUSA si estende anche alla messa a norma FSMA ed FSVP



Vi presentiamo la squadra FDA di ExportUSA: parlano italiano, rispondono dal nostro ufficio di Rimini e, soprattutto, vi ascoltano e vi sanno consigliare per il meglio. Ci sono quando voi ci siete. Sempre.


Claudio lavora nell'ufficio di Rimini.

Claudio Miranda

Si occupa di registrazione FDA, SID/FCE, messa a norma FSMA ed FSVP.

Claudio è il volto e la voce di ExportUSA per tutti i clienti che hanno bisogno di suggerimenti su tutto ciò che riguarda FDA in generale. Una voce amica ed un carattere aperto, sempre disponibile ad ascoltare, che i nostri clienti di lungo corso hanno imparato a conoscere.



Cinzia, memoria storica di ExportUSA,

Cinzia

lavora nell'ufficio di Rimini e assiste i clienti che devonochiedere il permesso di importazione USDA - US Department of Agricolture [e non le sfugge nulla..] 



Gaia lavora dall'ufficio di New York. 


Gaia

e si occupa di certificazioni FDA e di revisione etichette. "Gaia" di nome e di fatto, Gaia lavora a stretto contatto con Claudio e assieme sono la coppia vincente per una messa a norma delle specialità alimentari a prova di "ispezione" FDA ! [... ma anchedi dogana americana...] 



Astra lavora anche lei dall'ufficio di New York. 


Astra

Supporta Claudio e Gaia nel lavoro di messa a norma FDA oltre a gestire in proprio tutta la parte di norme FDA relative ai prodotti cosmetici. Le nuove generazioni che avanzano..

Lo sviluppo del Food Safety Plan si inquadra all'interno della normativa FSMA

ExportUSA offre TUTTA la gamma dei servizi per mettersi a norma con FSMA, le nuove direttive FDA per l'esportazione di alimentari verso gli Stati Uniti d'America

FSMA FDA HARPC



Il servizio di messa a norma FSMA si divide in due parti:

  • la prima parte analizza la situazione corrente dell'azienda [la cosiddetta "Gap Analysis"], 
  • mentre la seconda parte provvede alla vera e propria messa a norma con quanto previsto dalla FSMA per importare negli Stati Uniti

I nostri servizi di messa a norma hanno l'obiettivo di permettere ai produttori italiani di continuare ad esportare prodotti alimentari negli Stati Uniti d'America senza interruzioni.



Sviluppo del manuale HARPC della vostra azienda

Creiamo il Food Safety Plan previsto dalla FDA

I nostri tecnologi alimentari lavoreranno a stretto contatto con il vostro reparto qualità o con il vostro addetto interno alla qualità per creare il manuale HARPC ed il piano dei controlli interni periodici che è necessario effettuare e registrare.



Forniamo il servizio di PCQI esterno, in outsourcing

Se non avete una risorsa interna esperta nella implementazione del piano di sicurezza alimentare [il cosiddetto "PCQI" - Preventive Control Qualified Individual] possiamo svolgere noi questo servizio in oursourcing [cosa esplicitamente permessa dalla normativa FSMA]



Manteniamo i Contatti con i vostri Importatori Americani

Per la prima volta gli importatori americani diventano parte della catena di controllo dei prodotti alimentari in vendita in America.

È un ruolo nuovo per loro e sarà necessario un contatto costante, almeno agli inizi, per evitare confusione ed incomprensioni.

ExportUSA, con un ufficio in Italia ed un ufficio a New York, è in una posizione unica per mantenere  i contatti con i vostri importatori americani.



Cosa vuol dire, in pratica, mettersi a norma con la nuova normativa FSMA

In realtà è meno complicato del previsto, soprattutto per le aziende alimentari italiane, da sempre attente alla qualità del prodotto e comunque obbligate ad adottare un piano HACCP. 

Benché avere adottato un piano HACCP non sia sufficiente, è però di grande aiuto perché gran parte delle procedure incluse nel piano HACCP possono essere incluse anche nel piano / manuale HARPC, e poi perché comunque la metodologie è comune e familiare. 

Una differenza sostanziale consiste nella cosiddetta Hazard Analysis [analisi della rischio insito in una certa produzione alimentare] e nell'obbligo di mantenimento dei record [la registrazione puntuale dei controlli che il piano HARPC avrà evidenziato come necessari] 


In pratica, per una azienda italiana normalmente strutturata, la messa a norma con le regole FSMA si traduce solo nel mettere in atto procedure documentali, di applicarle e di tenerle aggiornate

ExportUSA offre tutti i servizi necessari per mettersi a norma con la nuova normativa FSMA: dai servizi di analisi tecnica e consulenza, ai servizi di implementazione di processi e procedure.