+39 0541-709073

La legge Americana esige che i richiedenti di visto vengano intervistati da un ufficiale consolare presso un’ambasciata o un consolato Americano

Dopo la revisione delle informazioni rilevanti, la richiesta può essere approvata o rifiutata sulla base degli standard stabiliti dalla legge Americana


Rifiuto visto Stati Uniti



Mentre molte richieste di visto vengono approvate, la legge Americana fissa molti standard entro cui una richiesta può essere negata

Ad esempio: se l’ufficiale consolare non ha tutte le informazioni necessarie a determinare l’eligibilità dell’applicante, se l’applicante non risulta qualificato rispetto alla categoria di visto per cui fa richiesta, o se le informazioni fornite indicano che il richiedente risulta essere inammissibile o ineligibile secondo i criteri di legge.

Le azioni presenti o passate del richiedente, come ad esempio avere lavorato negli Stati Uniti senza avere un visto di lavoro, sono causa di rifiuto a una richiesta di visto per gli Stati Uniti d'America.

Quando un visto viene negato, il richiedente viene informato del codice di legge applicato. I richiedenti vengono avvisati dall’ufficiale consolare in caso volessero fare domanda per un Waiver of Ineligibility.


 

Cause di ineligibilità delle pratiche di visto per gli Stati Uniti

Se un ufficiale consolare considera il richiedente non eligibile a ricevere un visto, la richiesta di visto per gli USA verrà rifiutata e al richiedente verrà data una spiegazione per il rifiuto.

Vi sono diverse ragioni per cui la richiesta di visto per gli Stati Uniti può essere rifiutata. Queste ragioni, tecnicamente, sono chiamate ineligibilities.

Altre ragioni di ineligibilità sono permanenti, il che comporterà un rifiuto di visto ogni qualvolta il richiedente ne farà richiesta, a meno che non venga autorizzato un Waiver of Ineligibility, ove possibile, dal Department of Homeland Security. 


 

Alcune cause di rifiuto di visto per l'America

Il richiedente il visto:

Articoli correlati

Visti lavoro Stati Uniti
26 October 2017

Sempre più importante rispettare le norme sui visti per viaggiare in America

Da oggi, Giovedí 26 Ottobre, il controllo preventivo sui viaggiatori per gli Stati Uniti si sposta al momento dell'imbarco in aeroporto