18/02/2019

Moda abbigliamento uomo: tendenze negli Stati Uniti d'America per le prossime stagioni

I trend della moda maschile negli Stati Uniti



Tendenze moda uomo e abbigliamento maschile negli Stati Uniti d'America - Opportunita' per le aziende e i designer italiani

 
Negli ultimi due anni il mercato dell’abbigliamento maschile negli Stati Uniti è cresciuto di piu' rispetto a quello della moda donna. Le vendite di moda maschile negli Stati Uniti stanno beneficiando dell’interesse sempre più concreto da parte dei Millenials verso i vestiti sartoriali, con i giovani che tendono a scegliere capi più attillati. Infatti, lo slim fit nella moda uomo in America sta diventando sempre piu' accettato e mainstream. Ad esempio, le vendite di camicie slim fit rappresentano ora il 50% delle vendite totali di camicie da uomo in America, mentre solo cinque anni fa rappresentavano il 35%.



Trend moda uomo Stati Uniti



Nel 2014, abiti e blazers sono stati estremamente popolari nei grandi magazzini e nelle boutique di grandi citta' come New York, Chicago, Los Angeles o Miami. Le vendite di abiti maschili e blazer in America hanno mostrato un tasso di crescita piu' dinamico rispetto alle vendite del resto del comparto dell’abbigliamento maschile (7%), seguito da giacche e cappotti, che hanno registrato un aumento delle vendite del 6% rispetto all'anno precedente.
 

Il trend generale è che le nuove generazioni, Millennials in testa, non vestono più in maniera formale ma tendono a personalizzare il loro "outfit" spezzando ad esempio una giacca elegante con uno "skinny" jeans oppure un papillon con una camicia casual


In aggiunta, gli uomini americani sono sempre piu' spinti dalla ricerca del comfort, tant’è che molti marchi di moda famosi in America hanno incominciato a produrre “jogging style” jeans. Ad esempio, la Lee Jeans ha introdotto la linea Active Comfort Denim per la collezione uomo primavera estate 2015.

Da non sottovalutare l’idea di esportare capi per taglie forti negli Stati Uniti. Infatti, nonostante il 40% degli uomini sia sovrappeso, il mercato taglie forti resta un segmento largamente malservito.

In generale, il prezzo medio dell’abbigliamento maschile e' rimasto statico nel 2014, con negozianti e produttori costretti a tenere prezzi bassi per assecondare la predilezione dei consumatori americani abituati a promozioni e sconti dall’inizio della crisi.

Prospettive a breve della moda maschile negli Stati Uniti


È molto improbabile che l’interesse nella moda maschile cali negli anni a venire, in quanto i giovani sono le colonne portanti delle nuove tendenze fashion che si stanno sviluppando in America.

Molti designers di vestiti da uomo di alta qualità stanno anche loro abbracciando sempre più materiali che combinano creatività e comfort: un'abbinamento ormai considerata la nuova tendenza dell'abbigliamento maschile giovane in America. Inoltre, sono sempre più di moda i tessuti ecologici, anche alla luce del fatto che i Millennials sono sempre piu' interessati a sapere la storia del capo di abbigliamento che stanno acquistando: dalle sue origini all'impatto ecologico.

Collezione uomo primavera/estate 2016 Stati Uniti: previsioni sui colori “in”

Come detto, capi atletici e comodi sono la tendenza principale della moda maschile negli Stati Uniti. Per questo motivo, i colori in voga nella prossima collezione primavera/estate saranno tinte accese, che si associano facilmente con abiti rilassati e sportivi.  Saranno presenti vistose sfumature di rosso, arancio, giallo, verde e rosa, ma è la continua influenza di blu e verde che richiama di più l’attenzione.


Colori moda maschile America


Stili e colori abbigliamento maschile Stati Uniti



In piu', tutte le tonalità di grigio avranno un forte impatto sulla collezione primavera / estate per via della loro versatilità e per come s’intonano facilmente con i colori accesi. Anche il cosiddetto golden cork (sughero), considerato un nuovo colore neutro, sarà molto presente nella prossima stagione.

In quanto a gradazioni di tonalità, ci sarà un apprezzamento generale dei mezzi toni sfumati. Questa tonalità è considerata molto versatile in quanto puo’ essere usata sia per abiti casual che per capi eleganti.


Moda maschile Stati Uniti Analisi stili e colori per le prossime stagioni

 

Un'opportunita' per i produttori italiani di moda uomo che vogliono vendere abbigliamento negli Stati Uniti 


Per concludere, alla luce dei nuovi trend che per la moda maschile in America vanno verso una richiesta di capi sempre più ricercati e sartoriali, assieme ad un interesse verso tessuti ecologici, per noi italiani esportare abbigliamento uomo in America adesso appare alquanto vantaggioso. Il marchio “Made in Italy” nel mondo della moda, infatti, è tipicamente associato a prodotti esclusivi e tessuti di alta qualità ed ecologicamente corretto cui si associa un design raffinato e di tendenza. In altre parole, il design italiano di moda uomo ha un posizionamento che sposa perfettamente le tendenze emergenti nell'abbigliamento maschile in America. 


« indietro ]