+39 0541-709073

Tendenze 2022 nel mercato Americano degli snack 

Quali sono i trend che guideranno il segmento degli snack nel mercato USA? Gli snack del futuro in America tra mix di sapori e sostenibilità

Pepsico: un nuovo sondaggio rivela le preferenze di diverse generazioni di consumatori Americani nella categoria snack

Gli Stati Uniti sono di gran lunga i più grandi consumatori di snack al mondo e l’industria alimentare che opera negli USA cerca di creare prodotti sempre nuovi per anticipare le tendenze. È molto probabile che a conquistare il palato dei consumatori Americani nel segmento snack, in futuro, ci siano gli abbinamenti di gusti dolce & piccante o aspro & salato. Lo dice un nuovo sondaggio pubblicato il 29 giugno da Frito-Lay, un'azienda di proprietà della multinazionale Americana PepsiCo. L’indagine, oltre a rivelare le preferenze della Gen Z e dei Millennial Americani in tema di gusto, ha anche riscontrato un forte interesse da parte delle nuove generazioni USA per il tema della sostenibilità anche in questa categoria alimentare. 

Alla domanda posta ai consumatori Americani nel sondaggio - che cosa preferiscono in uno snack menzionando un solo elemento - il 42% del campione ha messo al centro il sapore e, in particolare, l'abbinamento di gusti dolce e piccante o aspro e salato. Alla stessa domanda si sono classificati in ordine di preferenze: i sapori locali al 21%, la consistenza al 21% e i sapori internazionali al 15%. 

Alla domanda - quali fattori influenzano maggiormente le loro preferenze di snack - il 35% del campione ha affermato i gusti innovativi (che si sono classificati in testa alle preferenze al 28%), il riconoscimento del marchio al 21%, la confezione al 9% e le iniziative di sostenibilità al 7%. 

Mentre l'81% degli intervistati Americani ha affermato di apprezzare il consumo di uno spuntino in compagnia, le Generazione Z e i Millennial in USA, con il 45%, dichiarano di essere più inclini a fare merenda da soli. Nei gruppi più propensi a consumare uno snack 'on the go' ci sono la Gen Z con il 20%, i genitori al 20% e i Millennial al 19%.

L'etica e le iniziative di sostenibilità di un marchio continuano a influenzare i consumatori Americani. Circa due terzi degli intervistati Statunitensi ha affermato di essere più propenso ad acquistare prodotti da aziende che investono nelle comunità locali, mentre il 66% ha affermato che l'acquisto di prodotti alimentari sostenibili è importante per loro.

Sebbene il gusto continui a guidare i comportamenti di acquisto dei consumatori Americani di prodotti food, sappiamo che le politiche aziendali rivestono un ruolo sempre più importante, ed è per questo che sono orgoglioso dell'impegno di Frito-Lay per la sostenibilità e il welfare di comunità, ha affermato Mike Del Pozzo, chief customer officer di Pepsico.

Articoli correlati

L'impatto COVID genera cambiamenti nei consumi negli Stati Uniti. Ora gli snak richiesti sono bio, salutari e arricchiti di ingredienti naturali
News e Media

COVID e stili di vita nel mercato americano

L’aumento delle vendite di snack sani negli USA ha incoraggiato le aziende a creare prodotti alternativi a base vegetale

vedi
I figli dei Millennial americani hanno i loro stessi gusti alimentari
L'impatto delle nuove generazioni sul mercato Americano

Come cambia il mercato americano

I consumatori della generazione Alpha stanno ereditando la curiosità e l'apertura alle novità dai loro genitori Millennial: per le aziende che vogliono aprire un business in America nel settore degli snack è una grande notizia

vedi
Aumentano le vendite di nuove categorie di snack in America
L'impatto delle nuove generazioni sul mercato Americano

Cambiano i gusti alimentari in America e crollano le vendite di patatine fritte tra i Millennials

Organico, no OGM, All Natural, Low Carbo, Senza Glutine sono alcune delle caratteristiche che i nuovi prodotti alimentari devono avere per poter vendere in America ai Millennials

vedi