+39 0541-709073
Negli ultimi tempi si è assistito ad una forte crescita dell’interesse verso il mercato del gelato negli Stati Uniti d’America. Il gelato ha registrato a livello globale un aumento delle vendite del 3% rispetto al 2014 con un volume di vendita in crescita del 4%. Negli Stati Uniti, il gelato ha raggiunto un picco di crescita, con un trend di vendita stabile tra il 2013 e 2014.
 
Tre tendenze emergenti influenzeranno il mercato del gelato. In primis, un mercato sempre più frammentato porterà alla presenza di più aziende di nicchia e prodotti di qualità, seguendo un approccio artigianale. In secondo luogo, le preoccupazioni per la salute comporteranno un aumento dei claim “libero da” OGM, ormoni e ingredienti artificiali. Infine, il tema dell’innovazione sarà critico per i produttori, che cercheranno ingredienti e abbinamenti nuovi e originali, come il dolce e salato, l’amaro, o addirittura il formaggio e l'alcool.
 

gelato italiano Stati Uniti

I fattori appena elencati rappresentano un’ottima notizia per i produttori italiani di gelato che si avvalgono di prodotti di nicchia e che puntano sulla produzione di gelati di alta qualità privi di ingredienti che possano comportare dei danni alla salute. Per questi motivi, i produttori italiani dovrebbero tenere d’occhio la crescita dell’interesse verso il gelato che si sta registrando negli Stati Uniti.
 
Il gelato commerciale sta di fatto diventando un protagonista indiscusso nelle principali capitali internazionali e in particolar modo negli Stati Uniti, apprezzato soprattutto dai giovani e dai consumatori a reddito medio-alto.

Con l’obiettivo di sfruttare questo trend positivo, il produttore americano di gelati e sorbetti Ciao Bella ha annunciato una partnership con High Road Craft Ice Cream. L’accordo prevede una licenza esclusiva rilasciata da Ciao Bella che quindi autorizza il suo partner a produrre, vendere e rappresentare i suoi prodotti  nell’ambito della ristorazione e dell’ hospitality.
In questo modo, Ciao Bella continuerà ad operare indipendentemente concentrando la sua attività di vendita all’interno di supermercati con specialità alimentari che operano nel mercato del gelato degli Stati Uniti.

La partnership tra le due compagnie offre degli ottimi vantaggi per entrambe, andando ad aumentare le vendite di gelato negli Stati Uniti.

In particolare, per Ciao Bella l’accordo porterà ad un aumento della propria presenza nel mercato della vendita del gelato degli Stati Uniti, andando ad estendere la sua capillarità precedentemente concentrata esclusivamente nella parte del Nord-Est e Sud-Ovest del Paese. In aggiunta,  l’introduzione dei prodotti Ciao Bella nel canale dell’hospitality comporterà un rafforzamento dell’immagine del brand andando a supportare il suo business.
Con l’aiuto di High Road Craft Ice Cream, il produttore di gelato è già riuscito ad introdurre nel mercato statunitense nuovi gusti e svilupperà nuove varietà per la ristorazione.
 
Dal punto di vista di  High Road Craft Ice Cream, la partnership avrà un risvolto positivo sul processo di ricerca e sviluppo della compagnia. Entrambe le aziende, infatti, intraprenderanno un processo di sviluppo del prodotto, cercando di introdurre le migliori alternative di gelato commerciale negli Stati Uniti. Una volta presentati i nuovi prodotti nel settore della ristorazione e ricevuti i feedback positivi da parte dei clienti, gli stessi verranno introdotti nel mercato del gelato degli Stati Uniti.
 
Entrambe le compagnie sono quindi riuscite a cogliere l’importanza della crescita dell’interesse degli americani per il gelato e auspicano, attraverso la loro partnership, di ottenere un incremento delle vendite. 

Articoli correlati

Risultato di anni di ricerche di mercato sul consumo di gelato negli Stati Uniti
16 January 2020

La guida di ExportUSA per aprire una gelateria in America

Tutte le tendenze del mercato del gelato negli Stati Uniti: gusti, vendite, e tendenze: dal gelato proteico alla instagrammabilità delle gelaterie in America