+39 0541-709073

Esportare macchinari per imballaggio negli USA in California

Una nuova legge californiana sui packaging sostenibili impone delle norme che favoriranno gli operatori dell’industria americana dell’imballaggio

L’ultimo provvedimento dello stato della California è destinato a cambiare i business delle aziende di macchinari per l’imballo e il confezionamento negli Stati Uniti. Approvato a giugno, il Senate Bill 54 (SB 54) prende di mira la plastica, il materiale più utilizzato per confezionare e imballare prodotti negli USA.

Questo disegno di legge richiederà ai produttori che vendono, distribuiscono o importano negli USA in California di ridurre gli imballaggi in plastica monouso del 25% entro il 2032. Le aziende che immettono imballaggi monouso sul mercato dovranno anche assumersi la responsabilità finanziaria del loro intero ciclo di vita, inclusi i costi legati al miglioramento delle infrastrutture per il riciclaggio. Le aziende negli Stati Uniti che si rifiutano di rispettare questa legge dello stato della California rischiano sanzioni da $50.000 al giorno per ogni violazione.

Per ridurre gli imballaggi e i packaging in plastica monouso alcuni beauty brand in California hanno smesso di regalare campioni di prodotto già da tempo, mentre altri offrono incentivi ai consumatori americani che acquistano prodotti di bellezza ricaricabili. Tuttavia, il disegno di legge è un passo davvero importante che presto o tardi potrebbe obbligare tutti i brand sul mercato americano a modificare i propri packaging, incrementando le opportunità di vendita per le aziende italiane che saranno presenti negli Stati Uniti.

Il settore dei macchinari per imballaggio e packaging degli Stati Uniti rappresenta uno dei migliori sbocchi commerciali per l’industria italiana in America

Nel 2021 l’Italia ha esportato negli Stati Uniti macchine da imballaggio e packaging per un valore di oltre 8 miliardi di dollari, posizionandosi sotto alla Germania che è il primo importatore europeo di questi macchinari industriali. Merito anche delle nuove politiche sull’uso della plastica in California, da qui ai prossimi dieci anni è prevista un’ulteriore crescita delle vendite del settore negli USA. Inoltre, a livello di concorrenza il vantaggio di internazionalizzare negli Stati Uniti è significativo perché il settore delle macchine da imballaggio e packaging è ancora frammentato: un’eccellente ragione per espandere il proprio raggio di azione e iniziare a vendere macchinari industriali sul mercato americano.

Articoli correlati

Il mercato americano dei macchinari per l'imballaggio
10 May 2022

Il mercato americano dei beni industriali

Il mercato dei macchinari per l'imballaggio in America: Un settore in crescita, in cui l'Italia ha già un buon posizionamento, con ottime possibilità di vendita

vedi
Ricerca Distributori di Macchinari Industriali / TEM
Servizi per l'export

Ricerca Distributori di Macchinari Industriali / TEM

ExportUSA ha creato un programma per la ricerca di distributori nel settore della meccanica, impiantistica, macchinari e beni industriali

vedi
Settore immobiliare e costruzione di fabbriche di cartone in America
04 August 2021

Vendere beni e macchinari per imballaggio degli Stati Uniti

L'aumento delle vendite online sta trainando l'aumento delle vendite di cartone ondulato in America

vedi
Andamento del mercato delle macchine da imballaggio negli Stati Uniti
30 March 2022

Il mercato americano: Macchinari Imballo

Le importazioni di macchine da imballaggio soddisfano solo un terzo della domanda interna degli Stati Uniti: Il mercato americano ha bisogno di nuovi importatori italiani e subito

vedi