visto_investitore.png

27/01/2020

I cittadini stranieri che investono negli USA fondi sufficienti possono chiedere il visto E2

Per gli investitori con un solido progetto commerciale, il governo degli Stati Uniti offre il visto E-2 Investor





Lavorare in America con il Visto E2



Ecco i requisiti principali per ottenere un visto per investitori E2


1. "Nazionalità"
È richiesto che almeno il 50% della società americana che sponsorizza il visto E2 sia di proprietà di cittadini aventi la stessa nazionalità del richiedente (tenendo presente che sia gli individui con doppia cittadinanza che quelli titolari di carta verde sono considerati americani ai fini della richiesta dell'E2.

2. “Concretezza”
Per essere considerato adeguato, l'investimento deve essere attivo, il che significa che deve essere reale, concreto e il risultato di un serio impegno finanziario. In altre parole, investire sul mercato azionario o obbligazionario non qualifica alla richiesta del visto. L'investimento deve essere “a rischio”, il che significa che un semplice trasferimento di capitale da un conto bancario estero non sarà sufficiente per ottenere un visto per investitori E2. Sono necessari numerosi passaggi aggiuntivi (acquisto di attrezzature, locazione di locali commerciali e così via)

3. "Liquidità"
"Quanto devo investire per ottenere il visto E2?" E' la domanda che ci viene posta piu di frequente. La legge afferma che l'investimento deve essere sostanziale e quindi l'importo è relativo al settore specifico in cui si fa l'investimento. Ad esempio, se si vuole aprire un nuovo ristorante con 100 posti a sedere sulla Fifth Avenue a New York, $ 300.000 non saranno sufficienti. D'altra parte, sono stati concessi visti per investitori con un minimo di $ 100.000 dato che i costi di avvio erano relativamente bassi [gelateria nella provincia del Texas] Per essere definito ”sostanziale”, l'investimento deve essere:

Proporzionale al valore dell'azienda (nel caso di una preesistente)
• Sufficiente per garantire la creazione di una nuova attività.

4. "Non marginale"
L'investimento deve poter creare nuove opportunità di lavoro per i cittadini americani e non solo per l'investitore e la sua famiglia. Nel caso delle start-up, il piano aziendale iniziale dovrà dimostrare dettagliatamente come verranno create queste opportunità di lavoro. Una delle migliori caratteristiche del programma Visa investitori E2 è che l'investitore è autorizzato ad assumere e sponsorizzare altri visti E2 per dipendenti e manager principali aventi la stessa nazionalità dell'investitore principale.

Il visto E2 è concesso per un periodo massimo di 5 anni, sebbene gli investitori possano poi ottenere rinnovi illimitati purché i requisiti di cui sopra rimangano sempre soddisfatti.


ARTICOLI CORRELATI

Richiedere il visto E2 Investitore per gli Stati Uniti d'America

Le diverse tipologie di visti per lavorare negli Stati Uniti [legalmente]


« indietro ]