+39 0541-709073

Oh.Bar: il primo PopUp store di EspressOh negli Stati Uniti

Il brand beauty italiano EspressOh ha scelto New York per la prima tappa dell’Oh.Bar tour 2022

Per il primo pop-up store negli Stati Uniti il brand cosmetico EspressOh si è ispirato al classico bar all’italiana

Il marchio di make up e skincare indipendente EspressOh, 100% Made in Italy, ha scelto New York come prima tappa del suo Oh.Bar tour che prosegue a partire dal 12 Ottobre anche nelle principali città Italiane.

Dal 15 al 18 settembre scorsi EspressOh ha aperto le porte del suo pop-up store itinerante a Nolita, pittoresco quartiere di Manhattan a due passi da Little Italy. Non potrebbe esservi luogo più appropriato negli Stati Uniti per inaugurare un pop-up store ispirato alla classica caffetteria italiana. Al bancone dell’Oh.Bar gli avventori hanno potuto provare ed acquistare i prodotti del brand per la prima volta negli Stati Uniti, accompagnando l’acquisto con un buon espresso offerto dal team - veicolando così un’esperienza totalmente in linea con i valori e l’offerta del brand.

Nato e cresciuto online e promosso attivamente sui social media, il brand EspressOh punta su una clientela giovane, costituita da Gen Z e Millennials. Trattasi di un pubblico informato, attento alle ultime tendenze, alla sostenibilità delle proprie scelte e ai brand cui fidelizzarsi. Oltre a richiamare il nome e il concept improntato sull’essenzialità dei prodotti di EspressOh, la scelta di allestimento dell’Oh.Bar costituisce un punto di incontro intimo e informale per il pubblico americano e i neo-followers del brand.

Creare un pop-up interattivo per lanciare o espandere le vendite negli Stati uniti

Quella del pop-up store rappresenta un’ottima strategia di ingresso per vendere sul mercato americano per le aziende italiane ed europee. Viene utilizzato dai brand come primo approccio al mercato americano ma anche da aziende già presenti e affermate negli Stati Uniti per introdurre nuovi prodotti, espandere il business in nuove aree geografiche e per sperimentare nuove modalità di contatto con potenziali consumatori.  Aprire un negozio temporaneo rappresenta una strategia innovativa per le aziende italiane di testare in maniera diretta l’interesse del mercato statunitense per i propri prodotti a fronte di un impegno economico più o meno contenuto.

Per aziende nate online e sui social, come EspressOh e molte altre nel mondo del beauty in Italia, l’apertura di un pop-up store costituisce un’occasione unica per neofiti del brand e appassionati di “toccare dal vivo” i prodotti, immergendosi in un’atmosfera pensata appositamente per esaltarne l’esperienza. Aprire un pop-up store è a tutti gli effetti uno tra i maggiori punti di contatto che si possono prevedere per interagire con i consumatori, soprattutto quando il brand è “nativo digitale”.

Per esportare e vendere prodotti cosmetici negli Stati Uniti è necessario che le aziende si conformino alla legislazione americana

È fondamentale che i prodotti make up e skincare commercializzati negli Stati Uniti, rispettino la regolamentazione vigente in tema cosmetico prevista da FDA (Food and Drug Administration), sia che si trovino all’interno di pop-up store, di un negozio o che vengano venduti online.

Articoli correlati

ExportUSA New York, Corp.
11 February 2009

Vendere prodotti cosmetici negli Stati Uniti

ExportUSA opera anche nel settore della cosmetica

vedi
Stick-on beauty in America
29 July 2021

Tendenze prodotti cosmetici per vendere in America

Nuovi trend nel settore beauty negli Stati Uniti: sticker per il viso e eyeliner adesivi

vedi
Vendere abbigliamento e calzature di lusso con delle boutique stagionali in America
26 July 2022

Party esclusivo di Tod’s per l'apertura del pop-up store negli Hamptons

Tod’s porta l’artigianato italiano negli East Hamptons, la località balneare di lusso dei newyorkesi. La sua seasonal boutique riapre per il secondo anno consecutivo

vedi
Strategie di lancio del brand per vendere negli Stati Uniti
15 November 2021

Il pop-up store interattivo del Museum of Ice Cream a New York

Aprire un pop-up store tematico a New York è la chiave per attrarre e fidelizzare i consumatori americani. Il ruolo di Instagram

vedi
Rinnovato interesse nei temporary store in America
13 April 2018

I popup store e il mercato americano

Aprire un temporary shop a New York è il modo migliore per effettuare una ricerca di mercato sul campo e testare sia il prodotto che la location in vista dell'ingresso negli Stati Uniti

vedi