+39 0541-709073

Aprire un pop-up store a New York per accrescere la notorietà del brand in America

Il negozio di Netflix ispirato alla serie sci-fi ha aperto nelle città americane che meglio si prestano a ospitare pop-up shop

Il primo pop-up store ufficiale di Stranger Things ha inaugurato il 6 novembre, una giornata non casuale. La serie ha intatti avuto talmente tanto successo che i fan hanno soprannominato la data in cui hanno inizio gli eventi lo “Stranger Things Day”: gli ideatori dell’iniziativa hanno voluto approfittare di una circostanza già favorevole per convincere il maggior numero possibile di consumatori negli Stati Uniti a non perdere l’occasione unica.

I negozi pop-up sono ora aperti al pubblico a Times Square a New York e all’Americana at Brand a Los Angeles. Per un breve periodo i consumatori americani avranno accesso al merchandising e a pezzi unici da collezione dell’amato show, e non solo.

Gli store negli USA offrono ai consumatori americani la possibilità di immergersi in alcuni luoghi iconici della serie, come la casa di uno dei protagonisti, il centro commerciale cittadino, la scuola media dei personaggi e l’Upside Down, una dimensione parallela dominata da mostri spaventosi. I pop-up sono visitabili soltanto su prenotazione ma l’ingresso è gratuito. Basteranno i prodotti in vendita e l’enorme ritorno in termini di notorietà per rientrare nel budget, sempre che ci siano stati sforamenti dei costi per una delle serie più popolari di sempre in America.

Il successo dei nuovi pop-up shop negli Stati Uniti di Netflix è assicurato e fa riflettere sul potere che la piattaforma di streaming ha nell’influenzare le abitudini di acquisto dei consumatori americani

Come mai questa azienda americana ha così tanto successo negli Stati Uniti pur facendo poca pubblicità? Perché il segreto del fare marketing in America sta nel passaparola

Di Stranger Things si può dire senza alcun dubbio che è diventato un fenomeno culturale di portata vastissima negli Stati Uniti. Questa è stata una delle prime serie originali di Netflix e il tema musicale è diventato così iconico che è diventato impossibile non immaginare il bagliore del neon rosso ogni volta che lo si ascolta. Per non parlare dell’effetto nostalgia complessivo, suscitato dall’ambientazione e dai riferimenti agli anni ’80. Il fatto che poi le tre stagioni siano state rilasciate ogni volta “all at once” ha probabilmente fatto sì che il pubblico americano sentisse una maggiore connessione emotiva con i personaggi.

Da diversi anni le migliori strategie di marketing per vendere negli Stati Uniti hanno abbandonato le campagne pubblicitarie martellanti preferendo investire sulla qualità dei prodotti e su una comunicazione fatta per favorire il passaparola. In pratica, sono i consumatori stessi a promuovere il brand in America, che nel frattempo può curare al massimo la propria offerta e offrire iniziative di alto impatto in luoghi chiave del mercato USA.

È quello che ha fatto Netflix con questi suoi nuovi pop-up stores negli USA:

Aprire un pop-up store a New York è un’idea vincente per lanciare il proprio brand negli Stati Uniti

Content marketing, branding, branded content: sono tutti modi per parlare delle strategie di commercializzazione di un prodotto che riducono l’enfasi sul soggetto emittente a favore di contenuti di intrattenimento coerenti con i valori del brand. Il risultato di questa strategia è aumentare le chance di essere considerati un punto di riferimento nel proprio settore e accrescere la visibilità e la brand awareness.

Il modo migliore per fare tutte queste cose è aprire un popup store negli Stati Uniti, specialmente a New York che in questo momento è contraddistinta da un mercato degli affitti molto vantaggioso per chi ha in mente di vendere in America e fare branding.

Inoltre, la pandemia ha lasciato emergere nei consumatori americani una voglia inedita di godersi le esperienze di shopping all’interno dei negozi fisici: negli Stati Uniti i pop-up store sono i biglietti da visita dei brand più ambiziosi, oggi più che mai.

Articoli correlati

Pop-up store per promuovere un brand di moda in America
18 October 2021

Promuovere un brand di moda negli Stati Uniti: Gucci pop-up store

Gucci è un successo negli USA: per celebrare il centenario del brand ha aperto un pop-up store a New York

vedi
Il ritorno dei pop-up store geli USA
08 June 2019

Popup Store, Fashion, e il mercato americano

Negli Stati Uniti le vendite si spostano online con l'ecommerce, i negozi chiudono e calano gli affitti dei negozi. E i temporary store tornano un modo per entrare in America..

vedi
I Popup di ExportUSA
13 May 2019

ANTEPRIMA ha ospitato eventi, mostre e serate richiamando migliaia di visitatori

Il Popup Store a New York di ExportUSA chiude i battenti dopo 15 giorni di promozione della moda italiana a New York

vedi