Aggiornamento 24 Novembre 2017 - Ancora più conveniente aprire una società negli Stati Uniti grazie al taglio delle tasse in America per i redditi di impresa e per i redditi delle persone fisiche

I cambiamenti nella fiscalità proposti dall Amministrazinoe Trump

Tassazione al 20% negli Stati Uniti per i redditi delle società.  Approvata la riforma fiscale del Presidente Trump 

Aggiornamenti fiscali Stati Uniti 24 Novembre 2017 - Con il taglio delle tasse sui redditi d'impresa attuati dalle nuove norme fiscali americane diventa ancora più conveniente aprire una società in America

La riforma fiscale approvata dalla camera e al senato americano prende in considerazione sia la tassazione dei redditi di impresa che quella dei redditi personali.

La riforma fiscale prevede una riduzione delle tasse in America attraverso una combinazione di riduzione delle aliquote sui redditi di impresa e sui redditi delle persone fisiche e di altre misure sulla deducibilità dei costi.

Alcune delle misure contenute nella proposta del Presidente Trump rendono ancora più conveniente per le le imprese italiane la decisione di aprire una società in America.

Di seguito riportiamo il commento su due punti della proposta di legge Trump suscettibili di favorire quelle imprese italiane che decidono di aprire in America.

Ammortamento e Investimenti in conto capitale in America

Possibile spesare le spese per investimento nell'esercizio in cui si realizza l'investimento. In altre parole, non ci sarà più l'obbligo di ammortizzare su più esercizi i beni strumentali o gli immobili acquistati da una società. Questo è forse il cambiamento della normativa fiscale che più di altri ha il potenziale per contribuire al miglioramento dell'economia americana.

La aliquota fiscale sui redditi di impresa in America passa al 20%

La norma prevede un solo scaglione di reddito e quindi una aliquota unica sui redditi di impresa: 20%. Si tratta di una drastica riduzione delle imposte sul reddito negli Stati Uniti. Al momento i redditi di impresa negli USA vengono tassati per scaglioni e ci sono otto scaglioni di reddito con aliquote che vanno dal 15% per utili tassabili fino a 50.000 dollari, al 35% per utili prima delle imposte oltre i 18 milioni di dollari [$18.333.333 per essere esatti].

È probabile che ci sarà una certa resistenza ad una riduzione della tassazione per le imprese negli Stati Uniti così marcato ed è probabile che si arrivi ad una aliquota unica del 25% e non del 20% come proposto dal Presidente Trump. Comunque si tratta di un taglio alle imposte sul reddito delle società di portata storica.


24 Novembre 2016 - La riforma Fiscale negli Stati Uniti: Le novità nella tassazione in America con l'Amministrazione Trump. Nuove norme fiscali in arrivo per gli USA

Un programma di riforma delle tasse che prevede forti riduzioni nelle aliquote e nel trattamento fiscale soprattutto dei redditi d'impresa negli Stati Uniti. Possibile un nuovo approccio alla normativa fiscale

Qui di seguito i punti salienti per la riforma fiscale proposta dall'Amministraizone Trump.

Cambiamento nella tassazione di impresa negli Stati UnitiTassazione dei redditi delle persone fisiche

  • Aliquota fiscale unica: eliminare la struttura a sette scaglioni delle aliquote fiscali. Al momento, l’aliquota più bassa è del 10%, con un picco al 39,6%. La nuova struttura avrà tre scaglioni di reddito con aliquote del 12%, 25% e 33%.
  • Detrazioni fiscali: Trump vuole eliminare la maggior parte delle detrazioni fiscali, permettendo però alcune eccezioni, come ad esempio la detrazione fiscale per donazioni e beneficenza, e le detrazioni fiscali per gli interessi passivi pagati sui mutui. I residenti negli USA che hanno un reddito alto potrebbero essere toccati dalla riforma fiscale, ma in modo tutto sommato marginale.
  • Abrogazione della ATM (Alternative Minimum Tax) che con il tempo è diventata una tassa sull'inflazione.
  • Spese per i servizi dell’infanzia: sostituire l’attuale credito d'imposta per le famiglie con una detrazione fissa oltre alla creazione di un conto corrente specifico per i servizi all’infanzia.

 

Tassazione dei redditi d'impresa negli Stati Uniti - Proposta di Riforma fiscale dell'Amministrazione Trump

  • Imposta sui redditi d’impresa - Il programma del Presidente Trump prevede una forte riduzione della tassazione d'impresa negli Stati Uniti d'America. Verrebbe mantenuto il sistema di imposta progressiva a scaglioni di reddito ma l’imposta massima sui redditi d'impresa passa dal 35% al 15%.
  • In termini di pianificazione fiscale diventerà "obbligatorio" passare da LLC ed S-Corporation alla struttura di C-Corporation. Da notare comunque che la S-Corporation non è un'opzione aperta ai non residenti e/o non cittadini americani.
  • Eliminazione della tassazione sugli investimenti immobiliari e sulle proprietà immobiliari: la proposta di riforma fiscale dell'Ammistrazione Trump prevede l'eliminazione delle tasse federali sulla proprietà di case e immobili. Allo stesso tempo, rimuoverà la rivalutazione automatica del valore dei cespiti ammortizzabili. Gli eredi dovranno comunque pagare le imposte sul reddito sulle vendite future di case, beni immobili e investimenti ricevuti in eredità. 
  • Piccole imprese: Trump è intenzionato a sostenere le piccole imprese scoraggiando l'aumento del salario minimo, riducendo la burocrazia ed eliminando molte delle regolamentazioni oggi esistenti.

« indietro ]