+39 0541-709073

Messa a norma dei prodotti alimentari negli Stati Uniti

Additivi alimentari: La FDA annuncia limitazioni all’uso di determinati ftalati negli imballaggi alimentari destinati al mercato americano

La Food and Drug Administration ha emesso una norma che regola l’uso di additivi alimentari negli imballaggi a contatto con alimenti venduti negli Stati Uniti. In particolare, FDA ha revocato le autorizzazioni per l’uso di 23 ftalati nel settore alimentare USA.

Gli ftalati sono sostanze chimiche utilizzate nei prodotti in plastica per rendere il materiale morbido e flessibile. Considerati additivi alimentari dalla Food and Drug Administration, gli ftalati sono collegati a diversi problemi di salute a livello endocrino, riproduttivo e cerebrale. Ciò che li rende rischiosi per la salute dei consumatori americani è l’elevato tasso di contaminazione da contatto, al punto che i prodotti alimentari confezionati che hanno subito una lavorazione o manipolazione hanno un’elevata probabilità di contenere ftalati.

Si tratta di un cambio di direzione importante considerato che FDA non ha mai avuto soglie legali che limitassero la concentrazione di ftalati negli alimenti o nelle apparecchiature per la loro lavorazione in America. Per quanto riguarda gli ftalati ancora autorizzati in USA, l’agenzia ha dichiarato di volerne verificare sicurezza e potenziali rischi per la salute accettando anche contributi dei cittadini americani in possesso di dati scientifici.

Sicurezza dei prodotti alimentari in vendita negli USA

Linee guida FDA: Le segnalazioni dei consumatori hanno un ruolo attivo nella messa in sicurezza degli alimenti venduti sul mercato americano

Il mercato alimentare americano è cambiato nel corso degli anni e anche l’uso degli ftalati negli imballaggi a contatto con gli alimenti si è evoluto. La FDA ha analizzato molti campioni di imballaggi per fast food e articoli a contatto con gli alimenti (come guarnizioni, tubi, nastri trasportatori): i risultati di questi studi suggeriscono che l’uso di ftalati negli imballaggi alimentari negli USA è limitato e che l’esposizione dei consumatori agli ftalati è in diminuzione, sebbene sia notevolmente più alta rispetto alla media europea. Tuttavia, i cittadini americani possono avere accesso a informazioni che non sempre sono rese pubbliche: di conseguenza, FDA consente al pubblico di inviare segnalazioni riguardanti gli ftalati, così da avviare nuove valutazioni sulla sicurezza dei prodotti alimentari disponibili sul mercato americano.

Per maggiori informazioni leggere le comunicazioni ufficiali rilasciate da FDA: https://www.fda.gov/food/cfsan-constituent-updates/fda-limits-use-certain-phthalates-food-packaging-and-issues-request-information-about-current-food

https://www.federalregister.gov/documents/2022/05/20/2022-10531/indirect-food-additives-adhesives-and-components-of-coatings-paper-and-paperboard-components

Articoli correlati

Normativa per additivi alimentari indiretti Stati Uniti
FDA

FCS - Food Contact Substance Act additivi alimentari

Normativa e certificazione delle sostanze a contatto per gli Stati Uniti: Bisogna assicurarsi che tutti gli additivi alimentari indiretti abbiano l'aut...

vedi
Messa a norma FDA
Servizi per l'export

Messa a norma FDA

ExportUSA esegue tutti i servizi di messa a norma FDA. Curiamo la compliance di prodotti alimentari, cosmetici, dispositivi medici, e integratori alimentari

vedi
Agente FDA
FDA

Agente - Rappresentante FDA

La FDA richiede il nome di un agente rappresentante dell'azienda italiana negli Stati Uniti. Si tratta di un referente amministrativo senza poteri

vedi
F
FDA

FSMA - Norme FDA sulla sicurezza alimentare per importare negli Stati Uniti d'America

Come mettersi a norma con FSMA ed FSVP: le nuove regole di sicurezza alimentare per importare in America: FSMA - Food Safety Manufacturing Act e FSVP Foreign Supplier Verification Program

vedi