28/03/2020

Dichiarazione dei redditi ed esenzione dalle ritenute in busta paga per lavorare con il visto J1 o F1-OPT

Eccezioni alle norme fiscali per J1, F1 e OPT


Tassazione in America per ricercatori universitari, professori, studenti nel programma F1-OPT, e lavoratori temporanei in genere

Quante tasse deve pagare chi ha lavorato negli Stati Uniti con un visto J1, F1 oppure con l'OPT [Optional Practical Training]?



Quante e quali tasse pagare in America

Le risposte alle domande più frequenti in tema di tassazione per chi ha lavorato temporaneamente negli USA

Tutte le agevolazioni fiscali a favore di professori, studenti e ricercatori e di chi ha svolto un lavoro temporaneo

Di regola la normativa fiscale americana prevede che chi ha passato oltre 183 giorni negli USA diventa un residente fiscale americano. La conseguenza pratica è quella di dover fare la dichiarazione dei redditi dichiarando i redditi "worldwide".

In altre parole: in America non ho lavorato e non ho prodotto reddito ma in Italia ho ricevuto compensi a qualsiasi titolo oppure ho ricevuto altri redditi [affitti dal mio inquilino, interessi dai miei titoli di stato etc.] bene, in questo caso ho l'obbligo di fare la dichiarazione dei redditi in America e dichiarare tali redditi. Da notare che i 183 giorni di permanenza sono calcolati su un arco di tre anni consecutivi.

Chi invece rimane in America per meno di 183 giorni non diventa un residente fiscale americano e deve fare la dichiarazione dei redditi solo se ha prodotto redditi tassabili in America dichiarando i soli redditi prodotti in America [e non quindi i redditi worldwide come menzionato prima]



Agevolazioni per la tassazione per chi è stato in America col Visto J1 - Studente o Trainee

Esiste una importante eccezione per chi ha lavorato negli Stati Uniti con il visto J1 [tipicamente studenti, ricercatori, tirocinanti, professori] In realtà le eccezioni sono due:

  • Anche se si rimane in America per più di 183 giorni non si diventa residenti fiscali americani per cui nella dichiarazione dei redditi andranno indicati solo i redditi prodotti in America.

  • I visti J1 sono esenti dal pagamento di due contributi di lavoro obbligatori: quello sul Medicare e quello sul Social Security. Quindi in busta paga chi lavora con un J1 non avrà queste due ritenute [e di conseguenza il netto in busta paga sarà più alto]



Tassazione per gli studenti con visto F1 - OPT

Gli studenti che frequentano un programma di studio in America devono avere un Visto F1. Con il Visto F1 non si può lavorare. Però, terminato il corso di studi, il visto F1 permette di lavorare negli Stati Uniti per 12 mesi massimo nell'ambito del programma F1 - OPT [Optional Practical Training] Anche nel caso del visto F1 e del programma di lavoro temporaneo OPT la normativa fiscale prevede delle eccezioni:

  • Chi risiede negli USA con un visto F1 non diventa un residente fiscale americano per 5 anni. In pratica non si applica la regola dei 183 giorni che, in termini pratici, diventano 5 anni.

  • Chi lavora negli Stati Uniti con il visto F1-OPT è esente dai contributi sociali Medicare e Social Security al pari di chi lavora con il visto J1.


ARTICOLI CORRELATI

Visto J1

Visto F1 

Aliquote tassazione personale in America


« indietro ]