+39 0541-709073

Per chi vuole aprire una società in America quello del caffè è stato e continua a essere uno dei trend più vantaggiosi da seguire

L’Hibiscus Brew, un caffè Caribbean-owned di Brooklyn, è l’esempio perfetto per chi vuole aprire una società in America di come si possono unire le proprie radici e la cultura del caffè in modo innovativo

Secondo una ricerca di mercato realizzata dal team di ExportUSA, le società italiane negli Stati Uniti potranno continuare a investire sul caffè perché le entrate del settore aumenteranno a tassi favorevoli

Il settore retail del caffè negli USA è stato protagonista, negli ultimi cinque anni, di una crescita assecondata dall’aumento del consumo della bevanda tra gli americani e da condizioni economiche sane per la maggior parte di questo periodo. La pandemia ha giocato un ruolo centrale, sia negativo che positivo, nel determinare le sorti dell’industria della vendita di caffè.

Sebbene le entrate siano diminuite quasi del 7% nel 2020, il fatto che le persone abbiano iniziato a consumare caffè a casa ha letteralmente consacrato le bevande a base di caffeina, a tal punto da vedere gli americani abbracciare nuove routine, sperimentare nuovi sapori e aspettare di poter tornare a berlo nei locali.

Allison Dunn, consapevole del fermento sociale provocato dalle chiusure e dalle norme di distanziamento, ha deciso con coraggio di aprire il suo caffè Hibiscus Brew a settembre 2020 e oggi sta raccogliendo i frutti di questa scelta audace. Diciamo “audace” perché, ovviamente, aprire un locale durante la quarantena non è stato un’impresa facile, per non parlare del fatto che il caffè a tema tropicale ha aperto le sue porte proprio prima di un cupo inverno newyorkese.

Le “vibes” sono il requisito del successo per chiunque voglia aprire un locale in America

Il nome del caffè, Hibiscus Brew, ha radici caraibiche. L’acetosa giamaicana è un fiore di ibisco che può essere lasciato in infusione per fare il tè e che viene utilizzato per preparare molti cibi e bevande: una riappropriazione, questa, che esprime orgoglio e amore per le origini da parte della fondatrice, che ha voluto rendere il proprio paese di provenienza, il senso di comunità e l’atmosfera che si respira in Giamaica i punti forti di Hibiscus Brew.

Insomma, il locale è un vero hub comunitario. Il proprietario di un negozio adiacente si occupa degli allestimenti floreali e il personale risiede in gran parte nella zona di Prospect Lefferts Gardens, un santuario della cultura caraibica con una lunga tradizione di partecipazione e coinvolgimento della comunità. Durante il giorno, playlist gioiose ispirate al reggae si riversano fuori dalla porta e il menù giornaliero, in continuo aggiornamento, è ricco di frullati freschi, insalate e caffè preparati ad arte.

Avviare una società nel settore beverage adesso è una buona idea: nel corso dei prossimi cinque anni, la domanda dei consumatori americani di bevande a base di espresso e la domanda di bevande premium a base di caffè freddo e nitro continueranno a stimolare la crescita di ricavi del settore

Per chi vuole aprire un caffè negli Stati Uniti, o anche per chi vuole solo esportare i propri prodotti in America, è importante tenere a mente i trend e le nicchie di mercato migliori nell’ottica di un buon posizionamento. Ad esempio, i consumatori americani oggi prediligono le bevande funzionali per godere dei loro risvolti benefici per la salute.

Così, cavalcando l’onda della popolarità, Hibiscus Brew ha puntato su un menù ricco di bevande ricostituenti (e soprattutto coloratissime) che contengono non solo caffè kosher certified e fiori di ibisco ma anche polvere di matcha, curcuma, chai, frutta e verdura. E, naturalmente, ogni festa o commemorazione è l’occasione giusta per proporre prodotti a tema.

Ultimo ma non meno importante, il concept del locale si basa sul valore sociale e di incontro della cultura del caffè: questo modo di porsi di fronte ai consumatori incoraggia il consumo in sede e rende il posto il luogo perfetto per ritrovarsi tra amici, studiare o lavorare.

Con la ripresa dell’economia e le riaperture le possibilità per chi desidera avviare una società di caffè negli Stati Uniti sono tornate a essere non indifferenti.
Contattateci per aprire la vostra società in America.

Articoli correlati

Caffe_azotato_Stati_Uniti.jpg
10 June 2014

Nuove tendenze nel mercato del caffe' negli Stati Uniti d'America

Un bar negli Stati Uniti d’America ha recentemente dato inizio ad un nuovo trend nel mercato americano del caffe’

Messa a norma FDA
Servizi per l'export

Messa a norma FDA

ExportUSA esegue tutti i servizi di messa a norma FDA. Curiamo la compliance di prodotti alimentari, cosmetici, dispositivi medici, e integratori alimentari

Aprire una società in USA
Servizi per l'export

Aprire una società in USA

ExportUSA apre società di diritto statunitense in tutti gli stati dell'America. Possiamo aprire sia LLC che Corporation

Il bakery made in Italy conquista gli Stati Uniti
19 February 2019

Aprire un bar caffetteria in America: Il bakery Made in Italy alla conquista degli USA

Il successo della caffetteria Rosetta Bakery a Miami si fonda su produzione da forno in piccoli lotti freschi di alta qualità, rotazione del menù, materie prime e staff in cucina rigorosamente italiani