Aprire un ristorante online a New York

02/05/2020

Aprire un ristorante e a New York

I nuovi trend della ristorazione a New York: il ristorante diventa una app e non serve aprire un punto di vendita fisico

Si chiama Maple (in italiano “acero”) ed è il primo ristorante che non ha un ristorante. Aperto recentemente a New York, Maple non presenta alcuna location fisica: è piu che altro un luogo virtuale, una app per la precisione, che permette di effettuare ordini tramite smartphone o tablet e ricevere il pasto a casa. Che siano tortillas o enchilladas o insalate, la cena sarà consegnata in 30 minuti con soli $15, mancia inclusa! Tra i vari finanziatori del progetto, un nome che spicca è quello del celebre chef coreano-statunitense David Chang, fondatore della catena di ristoranti e noodle bar Momofuku.


pranzo e cena online Maple non è l’unico “ristoratore” ad aver sfruttato la tecnologia per creare un nuovo business: il famoso servizio di trasporto privato Uber ha ultimamente lanciato UberEats a New York, Barcellona e Los Angeles: stringendo accordi con i ristoranti locali consegna il loro cibo presso le case dei clienti. A differenza di UberEats però, Maple gode di una cucina fisica indipendente a Brooklyn in cui lavorano circa 30 persone.


La grande differenza sta nel servire le pietanze direttamente a casa dei clienti, grazie all’aiuto di un piccolo gruppo di ragazzi in bicicletta. La compagnia sta cercando di ripensare l’esperienza della consegna a casa, affinchè non sia solo un servizio che si va ad aggiungere ad un business già esistente. Il loro servizio non è tanto diverso da quello offerto attualmente dai ristoranti; i loro piatti però saranno sempre caldi e freschi quando il cliente li riceverà, perchè i piatti sono inizialmente preparati in una location unica, ma gli ultimi ritocchi vengono effettuati in diverse cucine sparse per la città.



nuove tendenze ristoranti AmericaAprire un ristorante a New York senza pagare l'affitto

Uno dei maggiori vantaggi dati dall’assenza di un ristorante fisico sono i minori costi e quindi la possibilità di mantenere i prezzi bassi: il pranzo costa $12, la cena invece $15 - mancia, tasse e spedizione inclusi.
Anche se attualmente le consegne a domicilio sono effettuabili solo nel Financial District, Maple conta di allargare il bacino di utenza a tutta New York  e magari oltre.

Aprire un ristorante negli Stati Uniti [in particolare a  New York] non è quindi poi così difficile: Maple insegna che fare ristorazione non significa solo aprire un ristorante, ma ripensare l’offerta attuale e cercare di rispondere meglio alle richieste dei consumatori sviluppando nuovi paradigmi. 


ARTICOLI CORRELATI

Consigli per aprire un ristorante a New York


« indietro ]