+39 0541-709073

Branding e immagine coordinata per vendere online sul mercato Americano

Per i consumatori americani l’identità digitale dei brand negli USA è più importante di quella reale

Presentarsi sul mercato con un’identità chiara è un fattore critico per poter avere buoni risultati. Questo vale ancora di più negli Stati Uniti, dove la concorrenza è agguerrita e i consumatori estremamente esigenti quando si tratta di fare acquisti. Un’azienda che vuole cominciare a vendere in America deve quindi progettare gli elementi della propria immagine coordinata con attenzione. Del resto il prodotto in sé vale sempre meno nella decisione di acquisto, perché il fattore distintivo lo fanno l’identità aziendale e soprattutto la brand identity.

Vendere negli Stati Uniti a Millennials e Generazione Z

In questo senso il nuovo studio condotto da Squarespace può offrire a tutte quelle aziende italiane che si stanno avvicinando al mercato americano delle informazioni determinanti per vendere con successo negli Stati Uniti. Il sondaggio della piattaforma rivela infatti due dati chiave per far avvicinare i giovani consumatori americani a un nuovo brand. In particolare, è la presenza online dell’azienda a fare da discriminante quando il consumatore negli USA si chiede “Lo compro o non lo compro?”:
 

Si tratta di più di un giovane americano su due. Inoltre, siccome il 92% della Generazione Z riesce a svolgere più attività contemporaneamente mentre naviga sul web, è anche più probabile che si ricordi i colori distintivi di un sito rispetto al colore degli occhi di qualcuno. Questo dato è indicativo: i risultati di un business italiano negli Stati Uniti (in particolare quelli rivolti ai consumatori americani più giovani) ruotano principalmente attorno all’immagine coordinata digitale del brand.

Per i consumatori di età superiore le cose non funzionano così: solo per il 21% della Generazione X e per l’8% dei Baby Boomer l’identità digitale dei brand in America è più importante dell’identità reale.

Qui di seguito riportiamo altri dati utili alle aziende italiane che stanno per approcciare il mercato americano.

Per chi ha o vuole lanciare un’attività commerciale in America sta diventando più vantaggioso implementare strategie di vendita online che aprire sedi fisiche

Le modalità di fruizione e le abitudini dei consumatori americani sul web

La presenza online del brand si rivela quindi indispensabile in tempi in cui i consumatori americani passano quasi più tempo su internet che a svolgere altre attività. Non bisogna lasciare niente al caso: se si crea un sito web lo scopo deve essere dare una prima impressione abbastanza convincente da far sì che la persona concluda l’acquisto, soprattutto se consideriamo che 7 americani su 10 acquisteranno da attività commerciali che hanno un’interfaccia ben progettata.

Più della metà dei consumatori degli Stati Uniti controlla il sito web dell’azienda prima di stabilire un contatto effettivo

La ricerca di Squarespace evidenzia anche che più della metà degli americani pensa che un sito web o un sito di e-commerce ben concepito siano più importanti per un’azienda rispetto a una sede fisica.

Dalla qualità dell’immagine che il brand dà di sé online dipenderà quindi la possibilità di realizzare un numero di vendite cospicuo sia sul web che nelle eventuali sedi fisiche che l’azienda ha deciso di aprire.

In conclusione, costruire l’immagine coordinata del vostro nuovo brand per gli Stati Uniti è l’operazione migliore da svolgere in termini di ritorno sull’investimento. In particolare, ExportUSA farà sì che i vostri prodotti acquisiscano rilevanza per il target di riferimento da servire in America, facendovi risparmiare tempo ed errori nocivi per il vostro business.

Articoli correlati

Branding-negli-stati-uniti
I trend di mercato negli Stati Uniti

Il Brand: il primo passo per vendere negli Stati Uniti

Come costuire un brand che generi fiducia e opportunità di business sul mercato statunitense. I primi passi.

vedi
Perché aprire una piccola impresa negli Stati Uniti
News e Media

Aprire un'attività negli Stati Uniti: negli USA i consumatori vanno pazzi per le piccole aziende

È il momento di avviare una società negli USA: il movimento americano Shop Small sta incentivando i consumatori a fare acquisti presso le piccole imprese

vedi
Comunicazione e branding per lanciare una linea di prodotti in America
I trend di mercato negli Stati Uniti

Come creare un brand per il mercato americano: Posizionamento, branding e comunicazione

Esempio di studio della comunicazione eseguito da ExportUSA per lanciare una nuova linea di prodotti alimentari sul mercato americano

vedi