+39 0541-709073

Tassazione Bitcoin negli Stati Uniti: 21% se effettuato attraverso una corporation

Come sono tassati i Bitcoin in America

Investire in Bitcoin e Criptovalute attraverso una vostra società americana è un ottima idea dal punto di vista fiscale

Il trattamento fiscale in America degli utili derivanti dal trading di Bitcoin e Criptovalute è molto favorevole

Due domanda che ci sono state rivolte già parecchie volte da clienti italiani è la seguente:

Chiariamo subito una cosa: investire in Bitcoin o Criptovalute di per sè non comporta il dover pagare tasse. Le tasse sugli investimenti in Bitcoin e Criptovalute sono dovute nel momento in cui l'investimento genera delle plusvalenze ["capital gain" per il fisco americano]

In altre parole quando l'investimento in Bitcoin o altre Criptovalute viene liquidato con un guadagno: se ho comprato 2 Bitcoin al prezzo di $7000 e li ho venduti a $8000 ho generato una plusvalenza di $2000. Le tasse che dovrò pagare tasse sono appunto sulla plusvalenza di $2000. In questo senso l'attività di trading [ovvero la compravendita ripetuta nel breve] è equiparata all'attivita di investimento [acquisto sporadico con rivendita a medio o lungo periodo] ed è suscettibile di generare plusvalenze / capital gain.

La tassazione dei capital gain in America cambia a secondo se la plusvalenza è realizzata da una persona fisica o da una corporation

Fare trading su Bitcoin e Criptovalute attaverso una corporation ha un trattamento fiscale favorevole

Il fisco americano ha chiarito che Bitcoin e tutte le criptovalute in genere sono "property". In altre parole investire o fare trading in Bitcoin è come farlo con delle normali azioni di società quotate. Un'ottima notizia dal punto di vista del trattamento fiscale dei Bitcoin in America.

Questa decisione del fisco americano significa appunto che gli utili derivanti dall'investimento in Bitcoin sono tassati come plusvalenze. La tassazione delle plusvalenze in America varia a secondo se la plusvalenza è realizzata da una persona fisica oppure da una corporation. Prendiamo in esame entrambi i casi:

Da notare che nel caso di investimentio in Bitcoin o altre Criptovalute effettuati attaverso una corporation detenuta da residenti fiscali italiani, vanno dichiarato in Italia solo i dividendieventualmente distribuiti dalla corporation [a differenza della LLC che deve sempre dichiarare in Italia tutti i redditi prodotti in America]

ARTICOLI CORRELATI

Tassazione delle plusvalenze negli Stati Uniti
Differenze tra LLC e Corporation
Come pagare le tasse in America

Articoli correlati

Aprire una società in USA
Servizi per l'export

Aprire una società in USA

ExportUSA apre società di diritto statunitense in tutti gli stati dell'America. Possiamo aprire sia LLC che Corporation

vedi