18/02/2020

Tassazione statale delle società in America: il Nexus Economico e il requisito della presenza fisica

Nexus, Nexus Economico, Stabile Organizzazione e Presenza fisica

 

Conseguenze pratiche dell'avere nexus [economico o sostanziale] in più stati in America

Una delle preoccupazioni maggiori tra le società che scoprono di avere nexus in più di uno stato in America è quella di dover pagare tasse doppie triple o anche più dovendole pagare in piuù stati appunto.

Non è così.

Quando una corporation ha nexus in più stati deve apporzionare ricavi e costi di diretta inputazione in ciascuno stato.

Successivamente pagherà le tasse in ogni stato in proporzione dell'utile tassabile di quello stato e alle aliquote di quello stato.

È questo in questo modo per evitare la doppia tassazione e ogni stato riceve la sua parte di gettito fiscale.

I casi in cui una società deve pagare le tasse a livello statale in America e in quali stati. La differenza normativa tra la fattispecie relativa alle tasse sul reddito delle società e quella relativa alla Sales Tax

Fiscalità e tassazione negli Stati Uniti: Il concetto di Nexus

Secondo le norme fiscali americane il nexus si riferisce alla giurisdizione fiscale dove le società sono chiamate a pagare [o a riscuotere nel caso della sales tax ad esempio] le tasse, vale a dire che in America una società paga le tasse solo negli stati dove possiede “nexus”.

È probabile che molte aziende hanno si valutato alcuni dei fattori che determinano il nexus ma in realtà non sanno quali domande porsi per determinare il quadro completo del nexus della loro società all'interno del panorama delle norme tributarie in America.



Facciamo un esempio di nexus statale e di tassazione usando uno scenario comune 

Chiameremo la nostra società fittizia “Cinquanta Stati Corp.”

Cinquanta Stati Corp. si trova interamente nel Wisconsin ma vende a clienti in molti altri stati in America. Cinquanta Stati Corp. non ha dipendenti né proprietà al di fuori dello stato del Wisconsin.

A questo punto, possiamo già farci un’idea sui requisiti di nexus di Cinquanta Stati Corp. Nessun dipendente né proprietà al di fuori dello stato di origine. Non ci vuole molto a capire che Cinquanta Stati Corp. non ha un nexus al di fuori dal Wisconsin, giusto? Il problema è che i test sulla presenza fisica sono solo il punto di partenza per la valutazione del nexus all'interno della normativa fiscale in America.

Anche "fatti e circostanze" pratiche, oltre alla presenza fisica in quello stato, hanno un impatto nella determinazione del nexus. Solo gli indicatori della presenza fisica in uno stato non risolvono in maniera soddisfacente i requisiti normativi posti dalla:

  • Public Law federale 86-272,
  • dal concetto di nexus economico,
  • dal concetto di nexus affiliato e
  • dalle considerazioni legate al concetto del nexus "di agenzia".


Il concetto di "nexus economico" nel panorama della tassazione delle corporation negli Stati Uniti

Calcolo della tassazione statale per le corporation in AmericaDato che la questione del nexus è molto ampia, qui ci focalizziamo su una teoria della normativa fiscale americana relativamente nuova: quella del "nexus economico".

Cominciamo col dire che non esistono molte decisioni legislative riguardanti il nexus fiscale statale, e vi è quindi un’estrema discordanza su ciò che lo innesca.

Nel 1992, tuttavia, la Corte Suprema degli Stati Uniti si pronunciò sul caso Quill, che in generale decreta la necessità della presenza fisica perchè si crei il nexus fiscale a livello statale sulle vendite. Poiché il caso Quill riguardava la Sales Tax, la maggior parte degli stati deliberò che il requisito di presenza fisica dovesse essere applicato in maniera limitata al fine di non influenzare le altre imposte statali come le tasse sul reddito o le tasse di concessione.

Ciò ha fatto sì che molti stati dell'America hanno creato leggi su un nuovo concetto di nexus: il nexus economico appunto. Sebbene le leggi varino da stato a stato, il nexus economico è generalmente innescato quando una società mostra un chiaro "intento" di vendita nelle sue attività commerciali all’interno di uno stato. Attività di vendita che ad un certo punto raggiungono un livello sostanziale determinato in modo differente da stato a stato ma che si ragguaglia sempre al livello di vendite effettuato all'interno dello stato.



Il principio del "due process" e i limiti all'imposizione fiscale in America

Il concetto di Due Process nella tassazione in AmericaÉ qui che entra veramente in gioco la soggettività, poiché il principio giuridico del "due process" e la Commerce Clause [Public Law federale 86-272] richiedono che vengano soddisfatti certi requisiti prima che uno stato possa rivendicare la propria giurisdizione e dunque ad imporre tasse sulle vendite / utili generati in quello stato.

Innanzitutto, il quattordicesimo emendamento della Costituzione proibisce agli stati di negare a chiunque la vita, la libertà o la proprietà senza un regolare processo [""due process" clause"]. Nello specifico, la clausola del "due process" del Quattordicesimo Emendamento impone specificatamente che si debbano soddisfare due requisiti generali prima che uno stato possa imporre una tassa.

  • Innanzitutto deve esserci un minimo legame tra il contribuente e lo stato.
  • In secondo luogo, ci deve essere un rapporto razionale tra l’imposta e l’attività.

Il caso Quill citato prima ha stabilito che se una società mostra un intento strategico o operativo a vendere in uno stato, allora il problema del "due process" al fine dell'imposizione della tassazione a livello statale si dà per superato.

La questione è ancora una volta rivolta alle imposte sul reddito. Tornando alla nostra società fittizia, se la Cinquanta Stati Corp. inviasse delle brochure a potenziali clienti in California, starebbe chiaramente indirizzando le sue attività di vendita alla California.



La "Commerce Clause" e la tassazione dei profitti a livello statale in America

La Commerce Clause e le implicazioni per la tassazione statale negli Stati unitiLa Commerce Clause della Costituzione americana afferma che “il Congresso ha il potere di regolare il commercio con i paesi stranieri, tra i vari stati e con le tribù indiane.” Come stabilito da diversi procedimenti giudiziari, la Commerce Clause richiede quindi che una società abbia un nexus sostanziale con lo stato che impone le tasse.

Pur avendo la Commerce Clause anche altri requisiti, la soggettività che circonda il concetto fiscale di "nexus sostanziale" causa problemi perché il termine non è definito. Questa mancanza di definizione del nexus sostanziale spesso porta il contribuente a stabilire che non ha nexus sostanziale all’interno dello stato in cui la società non ha presenza fisica.

Al fine di affrontare il giudizio dei contribuenti, qualche stato ha modificato le leggi di nexus economico con valori del dollaro definiti arbitrariamente o fattori che devono essere applicati per determinare la presenza o meno del nexus economico.

Il Connecticut è stato il primo a modificare le sue leggi sul nexus economico ed affermare che ogni contribuente che supera la soglia di $500,000 in vendite da attività commerciali originate in  Connecticut aveva un nexus di imposta in Connecticut.

La California, il Colorado e il Michigan hanno fatto altrettanto. Il nexus economico non è specificatamente limitato alle imposte sul reddito. Considerate che l’Ohio, l’Oklahoma e Washington hanno istituito fattori simili per determinare le imposte non basate sul reddito come l’Ohio commercial activity tax (CAT – tassa sull’attività commerciale).



Introduzione al concetto di Nexus Economico nello Stato di New York

Il Nexus nello Stato di New YorkAvere un'infarinatura sul concetto di nexus economico è fondamentale per comprenderne i cambiamenti del concetto di nexus per lo stato di New York.

A partire dal 1 gennaio 2015, tra le altre variazioni sulle imposte statali, una società ha nexus nello stato di New York se ha vendite all'interno dello stato di New York per importi superiori a 1000000 di dollari in un determinato anno fiscale.

Coerentemente con la teoria complessiva della tassazione sulle LLC, se una corporation americana possiede interessi in una LLC, il socio della corporation avrà nexus a New York se la LLC possiede nexus a New York.



Corporation e LLC e la teoria della tassazione complessiva

Tornando alla nostra azienda di riferimento, se Cinquanta Stati Corp. ha $ 750.000 di vendite a New York [consegne di prodotti a clienti con indirizzo di consegna a New York] non supera direttamente il test della soglia di $1.000.000 per avere nexus economico a New York. Ora supponiamo che Cinquanta Stati Corp. possieda anche il 50% della XYZ, LLC, la quale è tassata come LLC e ha venduto $1.000.000 a clienti di New York nel 2015.

Secondo la teoria della tassazione complessiva, la nuova normativa fiscale di New York prevede che Cinquanta Stati Corp. includa la quota proporzionale (50%) delle vendite che XYZ, LLC ha generato nello stato di New York al fine di determinare le vendite riconducibili a New York.

Nel nostro caso quindi: $1,125,000 ($750,000 + (1,000,000 x 50%). Siccome si tratta di un importo superiore al milione di dollari, ecco che Cinquanta Stati Corp. ha superato la soglia per avere nexus nello stato di New York.



La giurisprudenza, la costituzione americana e la realtà operativa delle società che vendono in America

Come si poteva immaginare, ci sono stati vari casi giudiziari su questo tema dell'imposizione [arbitraria] del nexus e della tassazione dei redditi a livello statale in America. Tuttavia, i tribunali hanno in genere rispettato le leggi del nexus economico create [arbitrariamente] dai vari stati. Dal canto suo, la Corte Suprema degli Stati Uniti deve ancora accettare di discutere casi su questo tema.

In senso molto molto pratico questo significa che possiamo senz'altro sostenere [a ragion veduta] che il concetto fiscale di nexus economico non sia costituzionale, ma questo tipo di posizioni possono portare a costose battaglie legali, senza avere la garanzia di un esito favorevole. In alternativa dunque non rimane che adeguarsi al mutato scenario delle norme tributarie americane e analizzare in quali stati la nostra corporation ha nexus.



Pianificazione fiscale e tassazione a livello statale in America

Pianificazione fiscale Stati UnitiUna pianificazione fiscale intelligente può aiutare a valutare il quadro complessivo del nexus di una società in tutti gli stati in cui si trova ad operare.

Di certo però una pianificazione fiscale efficiente a livello di stati americani vuol dire che nei prossimi anni serviranno sempre più informazioni per valutare e documentare le posizioni fiscali di una società che vuole vendere in più di uno stato.

Per esempio, se la vostra corporation non sollecita attivamente vendite all’interno di uno stato, allora potrebbe essere che i requisiti di "due process" non siano soddisfatti anche se le vendite superano il valore arbitrario del nexus economico.

Avere svariati nexus economici al di fuori di uno stato con imposte alte come il Wisconsin ad esempio può anche risultare benefico perchè consente la redistribuzione del reddito verso stati con una tassazione più più favorevole.



Nota finale sul concetto di nexus e sull'obbligo per le società di pagare le tasse a livello statale in America

È molto probabile comunque che il concetto di nexus debba subire ulteriori evoluzioni e servirà monitorare costantemente gli sviluppi a livello di normativa fiscale americana.

A complicare un quadro normativo già complicato va sottolineato che il concetto di nexus che si applica ai fini delle imposte sul reddito delle corporation è diverso [anche sostanzialmente] da quello applicato ai fini della determinazione dell'obbligo di raccogliere e pagare la Sales Tax.

Nel caso della Sales Tax la velocità e la portata del cambiamento del concetto di nexus sarà ancora maggiore ora che gli stati si stanno sforzando di trovare il modo di applicare la Sales Tax alle vendite online e, in generale, all'economia digitale e all'e-commerce.

A ExportUSA ci teniamo costantemente aggiornati sull'evoluzione della normativa fiscale americana e assieme allo studio di commercialisti nostri partner pianifichiamo la struttura fiscale ottimale per le aziende che vogliono vendere in America.


ARTICOLI CORRELATI

La tassazione in Italia dei di provenienza estera

Il Nexus ai fini della Sales Tax in America


===

La gran parte dei concetti contenuti in questo articolo sono stati ampiamenti sorpassati dalla storica sentenza in materia di Sales Tax emessa dalla Corte Suprema degli Stati Uniti il 22 Giugno 2018


« indietro ]