26/02/2020

Importanza di una attenta pianificazione fiscale fiscale prima di aprire una società negli Stati Uniti

La Tassa sui beni iscritti a bilancio


La tassa di proprietà sui beni delle società in America [Business Property Tax]

In alcuni stati è prevista la tassazione sui beni di proprietà delle società






Business Property Tax


 


Oltre all'onere del tributo in sè va tenuta presente la complessità nella gestione amministrativa relativa al calcolo e alla preparazione della dichiarazione nonchè al pagamento della Business Property Tax

Si tratta di una tassa a cui poche aziende pensano quando si apprestano ad aprire una società in America

All'interno del panorama della fiscalità americana va citata anche la Business Property Tax, quella che potremmo chiamare "tassa di proprietà". Chi segue la nostra sezione dedicata alla tassazione del reddito di impresa negli USA sa che non diamo mai giudizi di merito ma su questa forma di tassazione ci sentiamo di dire che la riteniamo arcaica [e non diamo altro..] In America, la Tassa di Proprietà per le società è calcolata sui beni di proprietà della società registrati a bilancio e ha una aliquota che varia dallo 0.1% fino al 4% a secondo dello stato.


Ad oggi, 12 stati NON applicano tassazione sui beni di proprietà delle società:

  • Delaware

  • Hawaii

  • Illinois

  • Iowa

  • Minnesota

  • New Hampshire

  • New Jersey

  • New York

  • North Dakota

  • Ohio

  • Pennsylvania

  • South Dakota


Domande frequenti sulla Tassa di Proprietà a carico delle società negli USA:

  • Come si calcola la tassa di proprietà sulle società?
    La base di calcolo si riferisce sempre al valore di bilancio della attività di proprietà della società;

  • Qual è l'aliquota per calcolare la Business Property Tax?
    Varia fortemente da stato a stato o anche da contea a contena. In generale possiamo dire che le aliquote variano dallo 0.1% al 4%

  • La tassa di proprietà è una forma di tassazione federale delle società?
    No. È sempre gestita a livello statale e, a volte, locale.

  • Qual è la scadenza ultima per pagare la tassa di proprietà a carico delle società?
    Non esiste una sola data. Ogni stato stabilisce la scadenza entro cui presentare la dichiarazione delle proprietà e pagare il tributo;

  • La tassa è dovuta su tutte le attività registrate in bilancio?
    No. Ogni stato ha le sue regole circa i beni assoggettati al tributo e quelli esenti;

  • I beni immateriali sono esenti dalla Business Property Tax?
    Solitamente si, ma tre stati tassano anche i beni immateriali: Oklahoma, New Jersey and West Virginia. Tra i beni immateriali [intangible properties] annoveriamo: brevetti, copyrights e partecipazioni in altre società;

  • Le scorte sono soggette alla tassazione sulla proprietà?
    Non esiste un regola generale. In alcuni stati si ed in altri stati no. In California, ad esempio, le scorte sono esenti dalla Business Property Tax;

  • Quali sono gli stati in cui la tassazione sui beni di proprietà delle società è particolarmente alta?
    Texas, Tennessee e Connecticut;

  • Esistono forme di esenzione dalle tasse sui beni di proprietà delle società?
    Alcuni stati applicano delle soglie dimensionali basate sul fatturato. Altri stati esentano dal pagamento un certo valore iniziale dei beni [ad esempio la California esenta i primi 4500.000]. Altri stati invece applicano la tassa solo se i beni sono presenti nello stato oltre un certo numero di giorni [ad esempio il Texas]

  • La tassa di proprietà si calcola sul valore netto di bilancio oppure vanno detratti gli ammortamenti?
    In genere il valore per calcolare la Business Property Tax è il prezzo di carico rivalutato con il tasso di inflazione. Alcuni stati, come ad esempio la California, include nel prezzo di carico del bene anche eventuali accise, sales tax, costi di trasporto capitalizzati.



Esempio di calcolo della tassazione sui beni di proprietà delle società: lo stato del South Carolina

Un elemento fondamentale a cui prestare attenzione per calcolare correttamente la Business Property Tax è l'Assessment Ratio

L'Assessment Ratio è la percentuale del valore a bilancio del bene su cui applicare la tassa di proprietà. Lo stato della Corolina del Sud, ad esempio, ha un assessment ratio del 10.5%. Per un bene iscritto a bilancio a $400.000 la tassa di proprietà si applica quindi non sull'intero valore bensì su: $400.000 x 10.5% = $42.000 che diventa perciò la base di calcolo per la Business Property Tax in questo esempio.

Stati con un Assessment Ratio inferiore a 100% sono:

  • Georgia

  • Missouri

  • South Carolina

  • Tennessee


ARTICOLI CORRELATI

La Franchise Tax 

Aprire una società in America

La tassazione in Italia dei dividendi percepiti da una società americana


« indietro ]