+39 0541-709073

Le Neighborhood Association (Assemblee di Quartiere) sono delle associazioni formate da rappresentanti dei quartieri della città e sono organizzate per valutare, approvare o rifiutare richieste da parte di imprenditori, negozianti,ristoratori, costruttori, legislatori e sindacati che modifichino in qualche modo lo status del quartiere.

Le Assemblee di Quartiere si organizzano in Community Boards (Consigli di Amministrazione della Comunità) i cui membri sono eletti dall pubblico tra i residenti del quartiere che hanno interessi nell'approvare o rifiutare aperture di nuovi locali come negozi e ristoranti, bar, costruzioni e eventi di vario genere.

Consideriamo un meccanismo spesso sottovalutato ma fondamentale nello sviluppo delle dinamiche sociali e commerciali della città di New York così come tante altre città negli Stati Uniti: le Assemblee di Quartiere e il Consiglio di Amministrazione della Comunità, Neighborhood Associations e Community Board.

Il Consiglio delle Assemblee di Quartiere decide su diverse tematiche che toccano gli interessi dei residenti di un particolare quartiere o gruppo di quartieri della città. Le più comuni sono la conservazione di spazi e monumenti, l'approvazione di nuovi cantieri di costruzioni, valutazione di sicurezza e diritti sul lavoro, gestione della circolazione, approvazione di aperture di ristoranti o attività commerciali e approvazione di licenze per vendere vino birra e alcolici al pubblico.

Le Assemblee di Quartiere a New York si incontrano almeno una volta al mese nei diversi quartieri e si suddividono in comitati responsabili di particolari tematiche. I membri del Board sono eletti tra il pubblico e sono di solito residenti del quartiere stesso, possono essere imprenditori, persone impegnate in cariche pubbliche o semplicemente interessate a migliorare o preservare la propria comunità.

L'importanza di questi incontri non va sottovalutata, perché hanno a tutti gli effetti il potere di approvare o negare la richiesta o il rinnovo di licenze come la licenza di vendita vino, birra e alcolici per bar e ristoranti, l'inizio di cantieri di costruzioni o l'approvazione di regolamenti. Quando si vuole aprire un ristorante si deve necessariamente passare l’approvazione del Community Board e ricevere un’autorizzazione scritta per vendere vino, birra o super alcolici al pubblico o per tenere aperto il locale la notte.

Assistiamo i nostri clienti che vogliono aprire ristoranti, negozi, attività commerciali nel chiedere licenze per vendere al pubblico e presentare il progetto in Assemblea descrivendo al meglio il piano imprenditoriale dell'attività e toccando le corde giuste, i vantaggi e benefici della futura presenza del locale nel quartiere e per la comunità.

Chi vuole farsi approvare la licenza per vendere vino e alcolici a New York deve presentarsi alla rispettiva Neighborhood Association con un piano di sviluppo del ristorante, bar o negozio, un rendering del locale, una descrizione dei prodotti offerti e del concept in generale.

Alcune domande che spesso fanno i membri delle Assemblee di Quartiere riguardano:

- tipo di clientela che ci si aspetta di servire

- orari di apertura del locale

- licenze necessarie per vendere al pubblico

- insegne particolari o modifiche al palazzo del locale

- presenza di posti a sedere su strada

- organizzazione di eventi e musica

Ogni volta che si modificano elementi sostanziali del locale e dell’attività o si richiede il rinnovo di licenze per vendere vino, birra o alcolici al pubblico si ritorna al Community Board.
I membri valutano la richiesta, se tutto va bene il presidente vota a favore e la mozione viene approvata, registrando cosi agli atti della città il permesso di operare.