+39 0541-709073

La revisione del contratto di affitto è una fase importante nell'apertura di un ristorante a New York

Arrivare ad un accordo per firmare il contratto di affitto di un ristorante a New York può richiedere anche due mesi



Rivedere il contratto per l'apertura di un ristorante a New York


 

Consigli utili per esaminare il contratto di affitto in vista dell'apertura di un ristorante a New York

Le regole tipiche dei contratti commerciali a New York hanno le loro peculiarità. ExportUSA può aiutarvi a non commettere errori "fatali"

I contratti degli affitti dei ristoranti a New York sono tutt'altro che standard. Diverse clausole sono estremamente importanti e devono essere attentamente esaminate e negoziate. Come dicono: "Il diavolo è nei dettagli" e infatti spesso è nascosto nel cosiddetto "Rider", un documento accssorio che accompagna ogni contratto di affitto di locali commerciali a New York.

Di seguito sono riportate alcune considerazioni per le clausole più importanti che a volte possono creare problemi a chi si appresta ad aprire un ristorante a New York.

Leggi anche: Permessi, autorizzazioni e licenze per aprire un ristorante a New York


 

Durata del Contratto di Affitto

Tipicamente la durata del contratto di affitto di un ristorante a New York è di 10 anni con un aumento annuale dell'affitto del 3%. Qui sarebbe utile inserire nel contratto una clausola che preveda un'opzione per estendere e rinnovare il contratto di di affitto con termini commerciali simili.


 

Mesi di Affitto Gratuito

Serve sempre fare dei lavori di ristrutturazione prima di aprire un ristorante. Durante questo periodo, dal momento che il ristorante non produce alcuna entrata, è importante chiedere la concessione di affitto gratuito dal proprietario. Il numero di mesi di affitto gratuito dovrebbe essere proporzionale all'entità dei lavori di ristrutturazioni necessari per l'apertura del ristorante.


 

Tasse sulla Proprietà del'immobile [Property Tax]

Le tasse di proprietà e le spese condominiali (le spese del proprietario in relazione alla gestione e alla gestione dell'edificio) possono spesso essere fonte di costi nascosti o imprevisti. Prima di firmare il contratto di affitto del ristorante controllare come vengono calcolate le tasse di proprietà sull'immobile e le spese condominiali. Soprattutto, controllare qual è la quota di spettanza dell'inquilino per tali spese, quali sono i diritti dell'inquilino nel contestare aumenti delle tasse di proprietà e altri problemi simili.


 

La Clausola sugli "Usi Consentiti" nei contratti di affitto dei ristoranti a New York

La clausola contrattuale che regola gli "Usi Consentiti" determina il tipo di attività che può essere svolta dal titolare. L'inquilino dovrebbe cercare di negoziare un'ampia clausola di "Usi Consentiti", avendo così il diritto di cambiare il concept del ristorante o anche il tipo di attività stesso. Questo vi darà la flessibilità in caso gli affari del ristorante non vadano come previsto.


 

Clausola di Esclusività

Questa clausola è importante quando il ristorante da aprire si trova all'interno di un "Food Hall". La Clausola di Esclusività evita che il proprietario dell'immobile possa affittare spazio all'interno del Food Hall ad un ristorante che sia in diretta concorrenza con il vostro.


 

Clausola di Assegnazione del Contratto di Affitto

Poiché la gestione di un ristorante è rischiosa, è importante che il contratto di affitto del ristorante abbia restrizioni limitate o nulle per il trasferimento o la sublocazione dell'affitto. Ciò vi darà maggiori possibilità di vendere la propria attività se necessario.


 

La Clausola di Garanzia cosiddetta del "Good Guy"

Per maggiore sicurezza, nei contratti di affitto commerciale a New York, i proprietari dell'immobile richiedono una garanzia personale da parte di uno o più persone, solitamente i proprietari del ristorante ma possono essere anche dei garanti terzi.


La clausola vuole garantire che la società a cui è intestato il ristorante rispetterà i suoi obblighi contrattuali. La portata e la durata di questa garanzia va limitata per evitare una responsabilità personale illimitata o eccessivamente ampia dei singoli proprietari del ristorante.


 

Clausola di Demolizione

Se una clausola di demolizione è inclusa nel contratto di affitto del ristorante, il proprietario ha la facoltà di sfrattare l'inquilino per demolire e / o riqualificare i locali. In tal caso, l'inquilino dovrebbe cercare di assicurarsi un lungo preavviso e di ottenere il rimborso dei costi di trasferimento del ristorante ad altra ubicazione.


 

La Licenza per la Vendita di Vini e Liquori a New York

La procedura per la richiesta della licenza alla vendita di vino dei ristoranti a New York è lunga e difficile [la richiesta va fatta presso l'Autorità per i liquori dello Stato di New York] Bisogna cercare di subordinare il contratto d'affitto del ristorante all'approvazione della licenza per la vendita di vino o almeno di avere una riduzione dell'affitto fino a quando non si ottiene la licenza.


 

La consulenza di ExportUSA può aiutarvi nella fase di negoziazione del contratto di affitto del vostro ristorante

Con il nostro aiuto eviterete errori e risparmierete tempo e danaro

Assieme allo studio legale di New York specializzato in affitti commerciali negoziamo il contratto di affitto con gli avvocati dei proprietari dei locali [il proprietario dei locali è SEMPRE seguita da un avvocato per firmare i contratti di affitto.


ARTICOLI CORRELATI

Aprire una società in America

Il visto E2 per lavorare negli Stati Uniti

La tassazione negli USA

Articoli correlati

Aprire una società in USA
Servizi per l'export

Aprire una società in USA

ExportUSA apre società di diritto statunitense in tutti gli stati dell'America. Possiamo aprire sia LLC che Corporation