+39 0541-709073

Trend del settore beauty in America: i beauty brands delle celebrità

Con gli Stati Uniti che guidano il mercato della cosmetica, sempre più celebrities scelgono di lanciare brand beauty in America

Chiunque opera nel settore della cosmetica sa che oggi è fondamentale vendere negli Stati Uniti per poter avere un beauty brand di successo. Questo ormai lo sanno anche star del cinema, della musica e del mondo dello sport. Infatti, molte di loro hanno iniziato a vedere opportunità di guadagno nel settore più in voga del mercato americano e stanno lanciando marchi di prodotti per la cura della pelle e di bellezza.

L’elenco delle celebrità che hanno lanciato beauty brand negli Stati Uniti è già lungo ma è destinato a crescere ancora. Del resto Kylie Jenner (Kylie Cosmetics e Kylie Skin) e Rihanna (Fenty Beauty) hanno fatto scuola, dando una lezione di marketing e branding alle aziende della beauty industry dai metodi più tradizionali.

La vendita di make-up e cosmetici in America non vede crisi: le aziende italiane che vogliono vendere negli USA devono scommettere su prodotti sostenibili e ben targetizzati

Le celebrità che hanno lanciato i propri brand di skincare e make-up negli Stati Uniti non si sono inventate granché a livello di prodotti. Piuttosto, hanno colto alcuni trend di mercato in forte diffusione tra i consumatori americani e hanno dato loro ciò che cercavano.

La parte più innovativa ha riguardato la comunicazione del brand e l’allargamento del target di consumatori:

Ovviamente tutti i prodotti sono vegani e cruelty-free. La domanda di prodotti naturali, biologici o vegani ha infatti costretto le aziende del settore beauty degli USA a rinnovarsi e chi è riuscito a trarre maggiore vantaggio da questa trasformazione sono stati tutti quei personaggi conosciuti e ammirati dai consumatori Millennials e Gen-Z, sicuramente i principali destinatari del mercato della bellezza in America.

Oggi più che mai, i catalizzatori del successo dei beauty brand in America sono i social media

In mezzo a tutte queste celebrità che lanciano brand di makeup e cura della pelle l’autenticità è importante tanto quanto i prodotti che si vendono. Nel marketing l’autenticità è davvero fondamentale perché genera fiducia, e la fiducia è ciò che spinge i consumatori americani ad accogliere un brand e a modificare i loro comportamenti di acquisto.

Questa è un’epoca di grandi cambiamenti guidati dai consumatori degli Stati Uniti: soprattutto nel settore della cosmetica, la fiducia nei confronti delle grandi aziende è diminuita perché queste non hanno saputo stabilire dei rapporti di valore con i loro clienti; viceversa, oggi i consumatori americani si interessano più che mai ai lanci di brand delle celebrità perché grazie ai social (soprattutto Instagram e TikTok) le barriere tra azienda e cliente sono molto meno nette e i rapporti con il brand, in qualche modo, più intimi.

È chiaro, quindi, che al giorno d’oggi è imprescindibile fare una buona comunicazione sui social media per vendere cosmetici sul mercato americano. Si tratta di una regola assoluta che vale sia per le piccole imprese italiane sia per le celebrità.

Vendere prodotti cosmetici negli Stati Uniti alla generazione Z

La rilevanza del brand sul mercato americano non si ottiene solo con la trasparenza ma anche con la credibilità

Anche la Gen Z, nonostante il suo rifiuto delle norme, è caduta sotto l’incantesimo dei celebrity brands. Questa fascia demografica è diventata il consumatore target per molti marchi famosi del settore cosmetico negli USA: un ottimo traguardo considerando che i consumatori americani più giovani tendono a fare acquisti in modo più consapevole e quando trovano brand con valori nei quali si rispecchiano ne diventano promotori tra coetanei.

Ne deriva che il motivo per cui certi brand cosmetici hanno tanto successo in America è perché i consumatori degli USA si fidano di loro. Del resto, per creare un business solido nel mercato statunitense occorre avere le idee chiare sul brand che si vuole vendere, su come si pensa di promuoverlo tra le nuove generazioni di consumatori e su come sarà percepito da loro, se susciterà un senso di aspettativa o il sospetto che si tratti della solita mera strategia di marketing.

Articoli correlati

I giovani americani rivoluzionano il mercato cosmetico negli USA
L'impatto delle nuove generazioni sul mercato Americano

Millennials e Gen Z americani sono i motori trainanti dei beauty trend USA

Le giovani generazioni di americani stanno rivoluzionando il mercato cosmetico post-pandemico statunitense

Esportare e vendere prodotti beauty negli Stati Uniti
Il settore della cosmetica negli Stati Uniti

I consigli per esportare e vendere prodotti cosmetici negli Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti sono uno dei mercati più floridi per le aziende italiane del settore beauty. Oggi aprire un ecommerce è l'unica soluzione praticabile per chi vuole entrare con successo nel mercato americano

FDA
News e Media

Sapone, cosmetico, medicinale e cosmeceutici negli Stati Uniti secondo l’FDA

Vendere ed esportare prodotti cosmeceutici in America