Visto B1 Business per gli Stati Uniti

Il visto B1 business è riservato a chi deve recarsi in America per fare business e permette di rimanere negli USA per periodi fino a sei mesi alla volta. Il visto B1 viene rilasciato con una durata che varia da 1 a 10 anni.

Il visto B1 non è necessariamente legato ad un investimento e non serve avere una società per farne richiesta. Serve per recarsi negli Stati Uniti per fare business, ovvero attività di promozione commerciali e preparatoria all'attività tecnica, commerciale o di vendita negli Stati Uniti. La durata del visto B1 va da un minimo di un anno fino anche a 10 anni e permette di rimanere negli Stati Uniti per periodi continuativi di sei mesi. Questi sono gli argomenti legati al visto B1 che vengono affrontati in questa pagina del sito di ExportUSA:

Visto B1 per viaggi di Affari

Il visto B1 Per Affari visto consente una permanenza negli Stati Uniti più prolungata rispetto al visto turistico

Il B1 è tipicamente il tipo di visto rilasciato a coloro che vogliono esplorare possibilità di business o di investimento negli Stati Uniti, attività che quindi richiede tempi più lunghi rispetto alla semplice visita di piacere o vacanza che può durare al massimo 89 giorni e per la quale basta l'ESTA. Per ottenere il visto B1 è necessario/fortemente consigliato preparare un mini business plan che dettagli l'attività che si intende svolgere negli Stati Uniti. Essere soci di una società di diritto americano come una corporation non è necessario in questa fase anche se può aiutare.

Il visto B1 Business permette di rimanere continuativamente negli Stati Uniti per periodi di sei mesi alla volta. Il visto B1 viene rilasciato per una durata che può variare da uno a dieci anni. Il tempo necessario per preparare la pratica del visto B1 business è di 2 - 4 settimane e viene svolta presso il consolato o l'ambasciata americana in Italia. Per ottenere il visto B1 Business per gli Stati Uniti è necessario sostenere un'intervista presso una qualsiasi sede consolare degli Stati Uniti d'America in Italia.

Con il visto B1 Business si può lavorare in America?

No. Il visto B1 non permette di lavorare in America. Il visto B1 serve solo per "fare business" ovvero condurre tutte le attività accessorie e preparatorie all'investimento o ad altre attività commerciali. Innanzitutto definiamo bene cosa vuole dire "lavorare in America". Se io vengo messo a libro paga da una ditta in America quello è lavoro [nel caso specifico "lavoro dipendente"]. Se eseguo consulenze o prestazioni di lavoro autonomo per le quali vengo retribuito anche questo vuol dire "lavorare". Se aiuto un amico a servire ai tavoli nel suo ristorante a New York, lui non mi paga ma io ricevo le mance dai clienti, questa attività, secondo le norme vigenti in America vuol dire "lavorare". Tutte queste attività con il visto B1 Business non si possono svolgere.

Esempi di attività permesse con il visto B1 

Tutti questi tipi di attività incorporano l'idea di "business" che il visto B1 mi permette di fare. 

Visto B1 - Industrial Worker

All'interno della categoria generale del visto B1 Business per gli Stati Uniti, esistono poi due sotto categorie di visti B1 riservate a scopi ben specifici. Il visto B1 Industrial Worker è l'unica soluzione per poter inviare negli Stati Uniti lavoratori, tecnici, montatori, sistemisti e operai che siano cittadini egiziani, rumeni, bulgari, tunisini o albanesi ad esempio. Ovvero di tutti quei paesi come Albania, Romania o Egitto, che non sono ricompresi nell'accordo di Visa waiver [in sostanza quello che permette di entrare negli Stati Uniti con l'ESTA

Una di queste è il B1 Industrial Worker che è dedicata a personale tecnico [operai, montatori, tecnici, installatori etc.] che deve recarsi in America per eseguire lavori appunto di tipo tecnico come assemblare arredi, riparare o montare  macchine industriali, avviare o testare un impianto o una linea di produzione, eseguire lavori in garanzia per macchinari o altro, etc.

In tutti questi casi normalmente si usa la procedura di ingresso per lavori temporanei chiamata "Backup Letter" e discussa in altra pagina del nostro sito. Esistono però casi in cui la "Backup Letter" non si può usare ovverossia quando il lavoratore che si deve recare negli Stati Uniti deve rimanere oltre gli 89 giorni previsti nel Visa Waiver Program [l'ESTA per intenderci...] oppure quando il tecnico che deve andare in America è cittadino di un paese che non rientra nell'accordo di Visa Waiver con gli Stati Uniti, Egitto oppure Albania ad esempio.

In questi casi la soluzione è la richiesta di un visto B1 Industrial Worker con l'avvertenza che l'intervista per il rilascio del visto B1 può essere fatta solo presso un consolato americano del paese di residenza [quindi se devo inviare un lavoratore di nazionalità albanese in America e questa persona è legalmente residente in Albania, l'intervista con il consolato americano la dovrà sostenere in un consolato in Albania] 

Visto B1 Prospective E2

Questa è la categoria di B1 riservato agli investitori che stanno preparando la richiesta del Visto E2

Per realizzare l'investimento necessario a richiedere il visto E2 serve del tempo: bisogna aprire la società, bisogna aprire il conto corrente in America, prendere in affitto l'ufficio, acquistare macchinari o attrezzature, spedire le scorte, avviare le attività e quant'altro.. ci vuole tempo, l'investimento non si realizza dall'oggi col domani.

Nell'attesa che le condizioni per richiedere il  visto E2 maturino, serve uno strumento giuridico che permetta all'investitore di recarsi in America e di restare oltre agli 89 giorni previsti dall'ingresso con l'ESTA [grossolano, ma giusto per capirci..] Il visto B1 Prospective E2 integra la funzione di questo strumento. La richiesta di visto B1 Prospective E2 è solo per persone che hanno in corso di realizzazione un investimento negli Stati Uniti finalizzato alla richiesta di visto E2 Investor. Il visto B1 Perspective E2 viene rilasciato normalmente per la durata di un anno ed entro questo anno va presentata la richiesta di visto E2.

Articoli correlati

Visto E2 visto B1 visto L1 USA
VISTI LAVORO

Pratiche richiesta visti E2 Investitore

Il visto E2 Investitore è riservato a chi vuole investire negli Stati Uniti. Dura 5 anni e alla scadenza si può rinnovare

vedi
Il visto E1 di Commercio per gli Stati Uniti
VISTI LAVORO

I visti per lavorare in America: E1

Il visto E1 Trader è riservato alle società che operano nel commercio internazionale tra gli Stati Uniti e l'Italia di beni e servizi

vedi
Mi è stato annullato l'ESTA
News e Media

Novità nella procedura per ottenere i visti per l'America: dal B1, all'E2, E1, L1

Per la richiesta di un visto per gli Stati Uniti potrebbe adesso essere necessario fornire ulteriori informazioni. Il Form DS-5535 e le informazioni sui social media

vedi
Viaggiare per affari negli Stati Uniti
VISTI LAVORO

Viaggiare per affari negli Stati Uniti

I cittadini italiani che a partire dal 01 Marzo 2011 hanno effettuato viaggi in Iran, Iraq, Sudan e Siria devono chiedere il visto B1 per gli USA

vedi
ExportUSA New York, Corp.
News e Media

Un approfondimento su come richiedere il visto Business per gli USA

A chi è destinato? Che attività permette di svolgere in America e come si ottiene? Il team di ExportUSA risponde alle vostre domande su uno dei visti per gli USA più "subdoli" da ottenere

vedi
Visto B1 business Stati Uniti
CORPORATION e LLC

Visto B1 Business USA

Un caso di visto B1 "fai da te" finito male che ha portato al divieto di rientro negli Stati Uniti per 5 anni

vedi
Rifiuto visto B1 per gli Stati Uniti
News e Media

Visto B1 negato: Cosa fare dopo il rifiuto del visto B1

Ogni rifiuto è un caso a sé e serve esaminare a fondo le ragioni del rigetto della domanda di visto rifiutato

vedi