+39 0541-709073

Come vendere prodotti cosmetici alla generazione X in America

I nuovi consumatori di prodotti di bellezza su cui concentrare gli sforzi di marketing negli Stati Uniti sono i Gen X, un target ricco di opportunità

Negli Stati Uniti sono tornate in voga le routine di bellezza semplici e veloci. Bellezza e cura di sé si sono riallineate: i make-up trend e i regimi di skincare sono molto più sostenibili in termini di tempo e complessità e i consumatori americani hanno preso questa evoluzione del settore in modo molto positivo. L’approccio “less is more” nel mondo americano della cosmetica ha avuto successo tra i consumatori Millennial e i Gen Z, tuttavia le opportunità di business nel settore beauty USA sono molto più grandi di quanto crediamo.

I Millennial e i Gen Z sono i gruppi demografici più targetizzati dall’industria cosmetica negli USA. La generazione che li precede è chiamata Generazione X: nati tra il 1965 e il 1980, i Gen X sono una fascia demografica piuttosto trascurata dai brand di prodotti cosmetici in America, anche se come gruppo sono interessanti e strategici per il successo delle aziende del settore beauty.

La Generazione X negli Stati Uniti: come vendere prodotti cosmetici ai consumatori americani tra 40 e 60 anni

Dati chiave per targetizzare la Gen X americana

Ecco perché le aziende italiane della cosmetica devono concentrarsi sulla generazione X americana:

Comportamento di consumo della Generazione X nel settore della cosmetica USA e strategie di marketing

I Gen X americani vogliono acquistare cosmetici che trattano problemi della pelle specifici (iperpigmentazione, colorito spento, linee sottili ecc.). Si tratta di una generazione di consumatori consapevoli che leggono le etichette e conoscono gli ingredienti attivi meglio di Millennials e Gen Z. Inoltre, gli americani della generazione X hanno un approccio positivo alla bellezza che ha già spinto molti beauty brand negli Stati Uniti a utilizzare un linguaggio di marketing appropriato, con messaggi che valorizzano l’invecchiare bene e la salute e non più l’eterna giovinezza. Infine, alla Gen X non piacciono le false promette dei prodotti per la cura della pelle, anzi questa fascia di consumatori cerca prodotti che diano risultati visibili e in linea con ciò che promettono.

Quali canali utilizzano i Gen X per acquistare prodotti cosmetici in America? Sia i siti di e-commerce sia i punti vendita fisici, anche se per ottenere il massimo dalle strategie di marketing per la generazione X americana è importante comunicare su media tradizionali: il 48% dei Gen X ascolta la radio, il 62% legge ancora i quotidiani e l’85% guarda la televisione tradizionale. In fase di elaborazione del piano marketing negli USA è necessario tenere a mente il tasso settimanale di utilizzo dei dispositivi elettronici da parte dei consumatori della generazione X, che passano più tempo dei Millennial a usare lo smartphone (21 ore), il pc (9 ore) e il tablet (4 ore).

Conquistare i consumatori della generazione X per vendere prodotti cosmetici negli Stati Uniti

Anche se il futuro del settore Beauty USA è nelle mani delle nuove generazioni, trascurare i consumatori americani di mezza età può essere un errore fatale

Nonostante siano una generazione con un potere di acquisto elevato, i consumatori della generazione X sono stati trascurati per troppo tempo dai brand in America dell’industria cosmetica. Adesso che i trend del settore beauty risuonano in modo così intenso con i valori di questa fascia demografica, siamo convinti che la Gen X sia una forza economica che i nuovi brand negli Stati Uniti non possono permettersi di sottovalutare. Del resto il settore cosmetico americano è estremamente competitivo, motivo per cui scegliere di rivolgersi a un target poco “marketizzato” dai competitor e molto desideroso di prodotti cosmetici di qualità può fare la differenza tra successo e fallimento.

Articoli correlati

Messa a norma etichette prodotti cosmetici
Il settore della cosmetica negli Stati Uniti

Messa a norma FDA per il mercato americano

L'ultimo passo per esportare cosmetici negli Stati Uniti è la revisione delle etichette. Occorre assicurarsi che le etichette del prodotto siano a norma con la normativa FDA

vedi
Distinzione tra medicinali e cosmetici per il mercato Americano
Il settore della cosmetica negli Stati Uniti

FDA: È un cosmetico o un medicinale?

È un cosmetico o un medicinale? Se il cosmetico viene classificato come medicinale o apparecchiatura medica bisogna seguire le regole della FDA in materia

vedi
Nuovi ingredienti di tendenza nello skincare negli Stati Uniti
Il settore della cosmetica negli Stati Uniti

Cosa vogliono dalla cosmetica i consumatori Americani: le ultime tendenze skincare

Gli ingredienti prima dei marchi: Trend cosmetica 2022 in America

vedi
Esportare e vendere prodotti beauty negli Stati Uniti
Il settore della cosmetica negli Stati Uniti

I consigli per esportare e vendere prodotti cosmetici negli Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti sono uno dei mercati più floridi per le aziende italiane del settore beauty. Oggi aprire un ecommerce è l'unica soluzione praticabile per chi vuole entrare con successo nel mercato americano

vedi
I giovani americani rivoluzionano il mercato cosmetico negli USA
L'impatto delle nuove generazioni sul mercato Americano

Millennials e Gen Z americani sono i motori trainanti dei beauty trend USA

Le giovani generazioni di americani stanno rivoluzionando il mercato cosmetico post-pandemico statunitense

vedi
Agenzia creativa New York
News e Media

CONCEPTO apre negli USA

Con CONCEPTO ExportUSA diventa la nuova agenzia creativa di riferimento a New York

vedi